• MY SHOP
  • DIY
  • CONTACT ME
  • Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Iscriviti ai Feed Seguimi su Bloglovin

    24 aprile 2017

    Consigli per gli Acquisti: le Forbici

    Da oggi parte una rubrica mensile che ho sempre avuto in mente di tenere. Si tratta di una serie di post che avranno come filo conduttore il tema degli acquisti di attrezzi e "simpaticherie" varie per lo scrapbooking. Credo fermamente che esistano dei "Must Have", degli attrezzi assolutamente perfetti, maneggevoli e precisi che ogni scrapper che si rispetti debba vantare nel proprio patrimonio personale.

    forbici-fiskars-da-utilizzare-nello-scrap

    Cominciamo con uno degli oggetti basici, le forbici. Ho comprato e di conseguenza utilizzato diverse forbici, ma dopo essere approdata alla Soft Grip della fiskars, non ce n'è stato più per nessuno. Vi stupirà sapere che queste forbici nascono in realtà per la cura e la coltivazione dei bonsai, ma il loro utilizzo nello scapbooking è da consigliare a mani basse. 

     Non lasciatevi trarre in inganno dalle sue dimensioni che sembrano mastodontiche, sono invece delle forbici maneggevolissime. Chiunque abbia provato ad impugnarle me lo ha confermato, non esistono eguali. 

    forbici-fiskars-da-utilizzare-nello-scrap

    Ma a mio avviso non è questo il loro punto di forza. La cosa che le rende diverse da tutte le altre forbici in circolazione è la qualità del taglio in punta. Questo significa che tagliuzzare dei particolari con queste forbici diventa un gioco da ragazzi visto che basta incidere il foglio con la punta della lama. Vi sfido a trovarmi delle altre forbici in grado di tagliare così. Taglio pulito e perfetto senza rovinare la carta, e questa aveva una grammatura pesante, eravamo sui 280 gr, mica bruscolini!! Inoltre tale caratteristica le candida come ottime forbici da usare nel cucito, sopratutto per chi fa pacthwork.

    forbici-fiskars-da-utilizzare-nello-scrap

    Ed infatti io ne ho due paia, uno per la carta ed uno per la stoffa, perchè per rendere più durevole il filo della lama bisogna avere l'accortezza di tagliare solo e sempre lo stesso tipo di materiale. A titolo informativo le mie forbici le trovate da Scrappando.

    Nel prossimo appuntamento, quello di maggio, parleremo di taglierine, altro grande classico.

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    20 aprile 2017

    My Sweet Invitations

    Il tempo vola, e così nonostante abbia cominciato a pensare alla stationery per giulia in tempi non sospetti sento che a breve mi ritroverò con l'acqua alla gola. 

    Ma la buona notizia è che in questi giorni ho partorito sia l'idea per le bomboniere che quella per i segnaposto e mi sono procurata tutto l'occorrente per mettermi a lavoro.

    inviti-prima-comunione

    Nel frattempo però dopo averla immaginata e disegnata la mia bambina, ho portato a termine gli inviti che ho rigorosamente colorato a mano. Su instagram vi ho tenuto costantemente aggiornati sul work in progress 😅.

    inviti-prima-comunione

    Per le buste ho optato per il vellum che è un materiale che adoro. Mi piace molto l'effetto trasparenza che regala e volevo che il frutto di tanto lavoro non fosse celato da un busta bianca, ma che in qualche modo si intravedesse.

    inviti-prima-comunione

    Come tema conduttore ho scelto il bianco ed il nero ed uno stile Simple&Clean che ho cercato di riportare anche nell'elaborazione grafica del testo. Perchè giulia è cosi semplice, immediata senza troppi fronzoli e volevo imprimere queste sue caratteristiche anche sugli inviti

    inviti-prima-comunione

    Nello shop A Little Market, trovate il file Sketch and Cut disponibile per l'acquisto da utilizzare con la silhouette cameo. Vi basterà solo inserire carta e penna nel plotter e seguire le istruzioni del pdf che riceverete con il vostro acquisto. La macchina farà tutto il resto 😊.


    Ora però tocca mettersi al lavoro per tutto il resto!

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    16 aprile 2017

    Easter is Now !

    I mei nipoti sono grandi oramai, ma io non rinuncio alla cioccolata a pasqua. Per cui mi ingegno per trovare dei packaging al cui interno inserire un pò di cash e qualche ovetto di cioccolata, sono una zia fantastica , lo so ✌....

    Per quello di quest'anno, ho disegnato quasi tutto io ed ovviamente mi sono affidata al mio braccio destro: la cameo, davvero non riuscirei più a vivere senza.

    scatoline-porta-ovetti

    Adoro lavorare sulle palette di colori, trovo che siano davvero in grado di valorizzare qualsiasi cosa se opportunamente scelte.

    scatoline-porta-ovetti

    Sul blog di Scrappando trovate la lista dei materiali utilizzati, io mi concedo con i miei auguri per una pasqua che spero possa essere serena accanto alle persone che davvero contano per voi ❤️.

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    12 aprile 2017

    Illustrated Bags

    Devo dire che la stampa dei miei disegni su tessuto è una cosa che mi dà parecchia soddisfazione. Al primo esperimento ci sono andata cauta. Avevo la curiosità più che altro di appurare quale fosse la qualità della stampa.  

    Superato questo step, mi sono spinta oltre. Ho voluto provare a colorare in vettoriale e a creare delle patte che in seguito avrei utilizzato per cucire delle borse. Il modello che ho utilizzato è il mio preferito in assoluto. Pensate che nel primo post di questo blog , scritto nell'agosto di un lontanissimo 2010, vi mostravo proprio questa riproduzione 😊. Borsa che tra l'altro è facilmente replicabile visto che l'ideatrice, daniela di scuola di cucito, ha prodotto dei video che guidano passo passo nel taglio e nel cucito di questo cartemodello.

    borse-fatte-mano

    Per la stampa mi sono affidata a Contrado, ed una cosa posso dirla senza timore di smentite. La stoffa che ho deciso di utilizzare è meravigliosa, la migliore che abbia mai utilizzato in vita mia, e a casa ce ne siamo innamorati tutti.

    borse-fatte-mano

    Si tratta di un morbidissimo velluto, il Velvet Shimer, che si presta favolosamente alla confezione delle borse: non ha bisogno di essere rinforzato e i margini non sfilacciano per niente.

    Ho provato diversi effetti per la colorazione. Uno pieno per il caravan, uno dai bordi imprecisi per il cactus ed uno sfumato per la coppia di animali. Questo è il risultato finale.

    borse-fatte-mano

    Nel mio shop A Little Market sono disponibili le patte per provare a realizzare queste borse e perchè no per toccare con mano la qualità del velluto. Se poi con ago e filo siete negate, ne trovate due che ho provveduto a cucire io. 

    ★ ★ ★

    Continua a leggere...

    10 aprile 2017

    Emozioni e Meeting Asi

    Qualche settimana fa, si è tenuto il Meeting Regionale Asi Area Sud e per questa tornata ho avuto il grande onore ma soprattutto l'immenso piacere di essere la teacher.... mamma che parolone 😅!

    Chiaramente non potevo che portare in dote la mia natura che è quella di essere una contaminatrice. Per cui ho proposto un mini con le copertine in legno, sulle quali ci siamo divertiti a pasticciare.

    mini-album-scrapbooking

    Ho deciso di utilizzare delle carte che affermare che adoro è dire poco. Anzi per esprimere il concetto alla mia maniera, le descriverei come delle carte cazzutissime, dai colori decisi, belle e con delle pattern che richiedono davvero poco lavoro. Fanno tutto loro e non si butta via niente, nemmeno il cordino finale che le identifica 😊.

    Se siete associate asi, sul sito troverete la dispensa dell'intero progetto pronta per essere scaricata. Se ancora non lo siete, vi consiglio di diventarlo.

    "I Meeting Asi qui al sud, sono una di quelle occasioni, se non l'unica, in cui ritrovarsi per condividere una passione e trascorrere del tempo rigenerativo insieme" (cit. Mary Adri).

    mini-album-scrapbooking

    Riporto quello che ho scritto nel gruppo perchè vorrei che rimanesse una traccia di quelle emozioni anche qui sul blog .

    Grazie ad Hilma per aver fatto nascere questa bellissima cosa ed aver dedicato anni del suo tempo a coltivare questa fragile piantina. Se ieri ti fischiavano le orecchie eravamo noi tutte ragazze dell'asi sud che ti davamo merito di questa cosa grande grande

    Grazie alle due fantasmagoriche referenti Marina e Mary che mi hanno supportato ma sopratutto sopportato nei mie sbalzi umorali e nelle mie come vogliamo chiamarle... mmm distrazioni. 

    Un grande grazie va a Serena (ti stimo sorella #sallo) che mi ha coadiuvato per il kit (perchè io volevo assolutamente quelle carte!!!!) e per la dolcezza che vedo sempre nei suoi occhi. 

    mini-album-scrapbooking

    Nell'elenco siete le ultime, ma la verità dei fatti e che se non ci foste voi carissime associate, non ci sarebbe nulla. Se non ci fosse il vostro entusiasmo, la vostra voglia di stare insieme, la vostra disponibilità a macinare chilometri oggi non sarei qui a scrivere. 

    Mi avete fatto sorridere e tanto nei giorni pre meeting, avete avuto tanta pazienza nel fare e disfare la borsa scrap. Mi avete concesso l'onore di utilizzare i miei timbri sui vostri progetti, e questa per me è una cosa meravigliosa, #sapevatelo, dono più grande non potevate farmi.

    Vedere come ciascuno di voi personalizza la propria composizione è stupendo, e francamente te ne accorgi solo quando sei dall'altra parte del banco. Io sono stata splendidamente bene... grazie di   a tutte.

    mini-album-scrapbooking

    Per me un meeting non e' un progetto da realizzare. Un meeting e' l'occasione che mette insieme tante teste matte che perdono il controllo davanti al banchetto dello shop. Il meeting e' tante persone fantastiche che cucinano millemila cose deliziose. Il meeting e' tante anime creative che ti stupiscono per l'originalità dei loro gadget . Questo e' il meeting asi per me.

    mini-album-scrapbooking

    Voglio chiudere con la frase stampata sulla maglietta delle referenti, frase che condivido dal profondo del cuore: 

    HAVE FUN AND SCRAP 

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    4 aprile 2017

    Take a Note

    Continua la full immersion nel legno, un pò perchè ho diversi scarti da dover utilizzare un pò perchè amo il legno, lo trovo uno dei materiali più versatili e belli da poter utilizzare. Mi piace il calore che trasmette e soprattutto adoro l'effetto che la sua texture riesce a donare ai colori. Che siano gelatos, che siano pastelli che siano distress, l'effetto è sempre molto bello a mio avviso.

    taccuini-handmade

    Per cui anche per oggi vi tocca vederlo utilizzato in un progetto. Essendo condizionata dalla dimensione del pezzo che avevo a disposizione, questa volta ne è uscito fuori un taccuino. Io lo trovo delizioso, ma so bene di essere di parte 😅.

    taccuini-handmade

    Sul blog di Scrappando trovate tutta la lista dei materiali utilizzati, mentre nel mio shop A little Market lo trovate disponibile per l'acquisto.

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    28 marzo 2017

    Easter is Coming

    E' da tantissimo tempo che non pubblico un DIY, è giunto il momento di rimediare, e quale migliore periodo se non quello pasquale per proporre a grandi e piccini un progetto veloce ma di grande effetto. E visto che devo farmi decisamente perdonare per questa lunghissima assenza, ho deciso di mettere in condivisione sia il file per silhouette cameo che il free printable.


    come-realizzare-cestino-porta-ovetti

    Spesso mi chiedono da dove nascano le mie idee, beh è semplice io sono una grande osservatrice. Indubbiamente mi colpiscono gli oggetti insoliti, inusuali ed un pò anticonvezionali. Credo che dall'osservazione poi parta un processo mentale che mi porta a rielaborare forme e colori

    Nel caso di questo cestino sono stata colpita nelle mie varie incursioni  on line da queste due novità presenti nello shop di Troppo Togo. Ho cominciato a pensare ad un contenitore, il cestino appunto, che fosse caratterizzato da forme spigolose ed uno stile decisamente nordico. Ed è cosi che è nato il mio cestino porta ovetti.

    come-realizzare-cestino-porta-ovetti

    Se volete cimentarvi anche voi, una volta scaricati i files non vi resta che mettere mani alla colla ma sopratutto agli ovetti ed assemblare il tutto. Sul free printable oltre allo schema da stampare, troverete un foglio con il quale riportare i vari pezzi su delle carte colorate per decorare il cestino così come ho fatto io.

    Mentre per il file silhouette, lo schema della scatola andrà utilizzato con la funzione print & cut. Ovviamente in entrambi i casi, se vi sfugge qualche passaggio potete scrivermi tranquillamente 😊.

    come-realizzare-cestino-porta-ovetti

    Se ne realizzate qualcuno hastagate madeinbottega, così i cestini saranno visibili tutti insieme e credo che possa essere proprio un bel vedere!

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    22 marzo 2017

    Una Stationery Speciale

    Mi piace molto ascoltare e provare a dare una forma ai desideri di qualcuno, si, mi piace davvero tanto perchè mi arricchisce, mi stimola a creare qualcosa a cui magari fino ad allora non avevo mai pensato

    Cosi quando una persona mi contatta per chiedermi di realizzare un'idea che ha in testa quello che avviene sempre è uno scambio continuo tra me e lei. Io lavoro cosi, entro in tandem con chi si rivolge a me, perchè quello che mi interessa principalmente, è plasmare con la mia creatività le emozioni altrui.

    stationery-prima-comunione

    Quando poi questa persona la si conosce dalla propria infanzia, tutto diventa ancora più bello. Mentre stai lì a disegnare la tua mente torna indietro, torna ai banchi di scuola, torna ai giochi fatti insieme, alle esperienze vissute. Un turbinio di sensazioni ti travolge e ti riporta a luoghi felici, molto felici, ad un tempo passato che ricordo con tantissima tenerezza

    stationery-prima-comunione

    Con Antonella siamo partiti dal tema conduttore di tutta la stationery, la girandola, ed intorno a questo elemento abbiamo costruito tutto il resto, dagli inviti al menù per arrivare alla scatolina porta confetti e al segnaposto.

    stationery-prima-comunione

    E' stato un piacere lavorare per un'occasione tanto importante e per una persona altrettanto speciale

    Tanti auguri Alessio!

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    16 marzo 2017

    Vivere a Colori

    In questo periodo sono letteralmente sommersa dal legno, pezzi e ritagli ovunque, e qualcuno scriverebbe anche scarti. Ma quando pratichi lo scrap nel tuo vocabolario questa parola smette di avere un posto, perchè conservi ogni cosa, perchè non si sa mai, perchè potrebbe sempre servirti per un progetto futuro

    Cosi è nata l'esigenza di trovare un utilizzo di questi avanzi di lavorazione è siccome amo i colori, trovo che rendano migliori le mie giornate, ho deciso di circondarmene, ed  ho realizzato un portachiavi strabordante di sfumature e di contrasti

    portachiavi-handmade

    Per la colorazione ho optato per i distress. Visto che il mazzo di chiavi in questione non è utilizzato spessissimo, ho deciso di lavorare anche con la carta che ho cosparso con una marea di glossy accents. Ora però devo ricostituire le mie scorte: ne sono troppo dipendente 😅.

    portachiavi-handmade

    Sul blog di Scrappando  trovate la lista dei materiali che ho utilizzato per alterare il mio anonimo pezzettino di compensato. Il prossimo però lo coloro direttamente sul legno!!

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    10 marzo 2017

    And the Winner is....

    I'm 40 years and 1 month older ✌✌✌ e la buona notizia di oggi è che in questi quarant'anni ci si stà davvero da dio, perciò se siete li li per oltrepassare la soglia di questa porta siate felici: la vita ricomincia davvero a quarant'anni e io ne sono la prova vivente!!!

    Detto questo, volevo ringraziarvi per l'affetto con cui mi avete travolta sia su faccialibro che qui sul blog. Il calore, in qualunque maniera venga manifestato, con un abbraccio, una carezza o un messaggio nell'etere fa sempre bene all'anima #sapevatelo ma soprattutto #manifestatelo non siate timidi e non abbiate timore di essere considerati banali. 


    Detto questo 2, stamattina ero in vena di fare una proclamazione creativa ed ho smanettato un pò con i-movie e quindi per sapere chi si è aggiudicato il mini album non vi resta che guardarvi il video... 


    Hey tu vincitrice... contattami al più presto: un pacchettino aspetta di essere spedito!

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    28 febbraio 2017

    All you Need is...

    Prendersi per tempo è assolutamente una delle cose che può salvarti la vita #sapevatelo. Su questa faccenda, se devo proprio essere sincera, ci stò ancora lavorando. L'intenzione c'è tutta ehhh, ma poi lungo la strada capita sempre qualcosa e finisco irrimediabilmente con l'arrivare sul filo del rasoio, sempre ma proprio sempre!! 

    girandole-file-silhouette-cameo

    Per il mio ultimo progetto per Scrappando, ho disegnato un file per realizzare queste deliziose girandole segnaposto. Nel pdf che accompagna il tutto, eh si perchè ogni file è seguito da un pdf in cui vi mostro la realizzazione del progetto (una sorta di dispensa che curo personalmente 😊), vi guido passo passo nell'utilizzo della funzione Print & Cut. Una delle funzioni che rende la Silhouette Cameo un piccolo gioiellino in grado di personalizzare ogni vostro singolo progetto ed ogni vostro singolo taglio.

    Una di quelle cose che una volta provate vi farà indiscutibilmente affermare ma come ho fatto a vivere senza!!! Il file lo trovate in vendita qui,  mentre sul blog di Scrappando trovate tutta la lista dei materiali utilizzati.

    girandole-file-silhouette-cameo

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    24 febbraio 2017

    Chiedimi se Sono Felice → ❤️

    Il mese di febbraio mi ha portato tante gioie inaspettate: i fatidici 40 anni, le emozioni che cercavo da tempo, ma soprattutto la consapevolezza di sapere finalmente cosa voglio fare da grande ed il coraggio di volerci provare davvero e con tutta me stessa. 

    Voglio cogliere la felicità che il mio lavoro sa regalarmi. Quella felicità che nasce dalle parole di chi si affida a me, al mio modo di intendere la vita, alla mia capacità di ascoltare e capire anche i bisogni della sua anima

    illustrazioni-handmade

    La mia strada e quella di Serena si sono incrociate su instagram. Serena mi ha chiesto di realizzare un'illustrazione per lei e per il suo lavoro. Serena è il suo lavoro. Questo l'ho capito quando l'ho subissata di domande e richieste varie. Volevo conoscerla nel profondo, entrare nel suo mondo e respirare la passione che ha per quello che fa. Questa è una cosa che adoro del mio mestiere: tessere relazioni e legami veri. Tutto ciò mi gratifica tantissimo e mi fa amare alla follia quello che faccio.

    illustrazioni-handmade

    Serena l'ho immaginata come lei mi ha suggerito di immaginarla. L'ho disegnata e poi colorata, e sono onorata dal fatto che abbia scelto una delle mie illustrazioni per presentarsi al mondo. Serena è la persona semplice che vedete in queste foto e quella che potete respirare in Pomelo, la sua piccola isola felice, che per inciso ho trovato deliziosa. 

    illustrazioni-handmade

    Se siete dalla parti di Alba, vi consiglio di fare un salto nella sua attività, sono convinta che vi conquisterà con i suoi estratti e il suo modo di essere,  cosi come ha conquistato me

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    15 febbraio 2017

    Modalita' Layout On

    Sono entrata nella modalità mixed, e per inciso è una modalità che stra-adoro!! Questa faccenda di mischiare i colori e le texture stà diventando patologica #sapevatelo!!! Mi piace assaissimo: mi è entrata dentro. Metterei il colore ovunque, metterei la moldin paste anche sulle mutande 😂.

    file-silhouette-per-lo

     Per il momento però l'ho solo utilizzata per le copertine di alcuni album e per un layout, ma sento che altre piccole idee vengono solleticate e non vedo l'ora di potermici dedicare.

    file-silhouette-per-lo

    Il template su cui è costruito tutto il Lo l'ho disegnato per l'ultimo progetto per Scrappando. Mi sono divertita a giocare con le lettere e la foto e credo che questo filone sarà mooooolto lungo, considerato che l'effetto finale mi piace davvero molto. Il file, per chi volesse acquistarlo, invece è in vendita qui.

    file-silhouette-per-lo

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    9 febbraio 2017

    I'm 40 Years Old

    Trovo che l'inglese riesca a rendere alcuni concetti in maniera strepitosa, ma non in  questo caso. Non mi sento assolutamente vecchia di 40 anni, anzi sospetto di essere una quarantenne con i contro.... credo si sia capito il concetto. Per la precisione ho il sentore di aver percorso un tratto di strada, e mi asterrò vivamente dal definirne la qualità. Mi limiterò a guardarmi indietro e a vedere i chilometri macinati.

    Mi soffermerò invece sulle tante cose che mi hanno toccata, colpita ed emozionata lungo questo viaggio. Penserò alle persone incontrate che hanno arricchito la mia vita e che con un abbraccio ed un sorriso mi hanno fatta entrare nel loro mondo. Sorriderò col cuore pensando ai ricordi più dolci che custodisco dentro di me e comunque sia ringrazierò per essere come sono, perché questo da un senso a questi 40 anni volati via.

    mini-album-handmade

    Qui sul blog ho festeggiato quasi sempre il mio compleanno, e quest'anno volevo riprendere la tradizione in grande stile. Ho disegnato, o meglio ho fatto disegnare alla cameo 😊,  proprio per quest'occasione, l'immagine di un furgoncino retrò molto simile a quello delle lego. Furgoncino andato distrutto un anno fa e ricostruito durante le ultime vacanze di natale. Quest'oggetto ha un alto valore simbolico per me e volevo legarlo proprio a questo 2017

    mini-album-handmade

    Ho pensato di realizzare un piccolo mini album con le copertine in legno da mettere in palio per il mio blog candy. Il mini ha un formato quadrato, misura 6" * 6" e contiene 12 pagine molto colorate.  All'album aggiungerò anche una bustina di die cuts sempre disegnate da me, che serviranno per decorarne le pagine.

    mini-album-handmade

    Le regole per partecipare sono semplici: 

    ➽ può partecipare chiunque anche chi non ha un blog;
    ➽ lasciate un solo commento a questo post entro la mezzanotte del 9 marzo, assegnerò ad ognuno di voi un numero utile ai fini dell'estrazione;
    ➽ seguitemi qui sul blog, sulla pagina facebook e su instagram;
    ➽ condividete sui vostri profili socials taggando almeno 3 persone;

    L'estrazione e la proclamazione del vincitore avverranno il 10 marzo. Il vincitore avrà una settimana di tempo per comunicarmi l'indirizzo a cui spedire il mini album. 

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    3 febbraio 2017

    C'era una Volta una Disegnatrice

    Non sono un'illustratrice, questo mi pare evidente ed anche abbastanza chiaro anche se non vi nascondo che la cosa mi piacerebbe e non poco. Mi chiamo Antonella... ed ho un serio problema con la creatività, traffico con troppa roba e non smetto di innamorarmi di cose nuove, tant'è che quando mi chiedono cosa faccio ho grandi difficoltà a definire nel concreto di cosa mi occupo.

    grafica-e-illustrazione

    Anzi, ultimamente stò riflettendo e seriamente sul fatto che forse interessarsi e praticare troppe attività non mi permettono di concentrarmi nello sperimentare uno stile tutto mio perfettamente riconoscibile. Ho sempre ritenuto che questo fosse il segreto del successo e la chiacchierata con un amico creativo la scorsa settimana mi ha chiarito ulteriormente le idee a riguardo. Però, si perchè c'è un però in tutto questo, e l'ho detto all'inizio del post, ho un serio problema con la creatività

    grafica-e-illustrazione

    Forse, e dico forse il mio stile è la contaminazione, non si tratta tanto di uno stile grafico quanto di uno stile creativo. Ma le mie ovviamente sono supposizioni e divagazioni di una mente folle. Mi piacerebbe capire come invece mi vedono i vostri occhi, quanta e quale parte del mio racconto vi giunge. Quale corda tocco nella vostra anima e se riesco ad entrare in connessione con il vostro vissuto. Lo so mi faccio domande strane, ma scrivo per questo, per costruire legami con chi mi legge e raccontare una storia in cui riconoscersi e per la quale emozionarsi

    grafica-e-illustrazione

    Ho riflettuto davvero tantissimo in quest'anno e mezzo, ho cercato di ascoltarmi profondamente e nel fare questo ho capito che le mie esperienze sono comuni a quelle di molti di voi ed in questo a volte ho trovato conforto vero. Nel tentativo di raccontare la mia storia ho seguito l'unico filo conduttore che potevo seguire: la mia creatività che è strettamente legata al mio mondo interiore e che mi aiuta a superare i momenti di tristezza che vivo quotidianamente. Non si sfugge in alcuna maniera da quello che siamo, e per fortuna temo di essere una cosa buona 😊, questa è la buona notizia di oggi.

    E pensare che ho cominciato a scrivere questo post con l'idea di parlarvi della mia nuova passione e  avrei soltanto voluto mostrarvi i miei esercizi da disegnatrice: sono indiscutibilmente senza speranze!!!

     ★ ★ 
    Continua a leggere...

    28 gennaio 2017

    Share The Love → ❤️

    L'amore ha davvero due facce. Quella forte, travolgente e passionale che toglie l'alimentazione alla nostra parte razionale e quella distruttiva, devastatrice e saccheggiatrice che ti lascia in ginocchio inerme e senza respiro. Io, che dal canto mio ho messo le mani in entrambe le paste e per quanto sia stata annientata da una storia finita, non riesco a concepire l'idea di vivere in un mondo privo di amore. Ma allo stesso tempo respingo fortemente la tendenza ad incasellare tale sentimento da qualche parte, attraverso i vari tentativi di definirlo morale, giusto o addirittura contro natura. 

    card-san-valentino

    Per me l'amore è un sentimento universale, che va al di là delle convenzioni sociali e delle differenze di genere. Per me l'amore è e rimane un sentimento assoluto, che in pochi riescono a provare davvero, presi come sono solo da se stessi e totalmente schiavi di una corsa continua. L'amore è un sentimento che non conosce confini e spazio, inspiegabile ed incomprensibile ma di cui abbiamo bisogno di  nutrirci, o per lo meno di cui necessito io.

    card-san-valentino

    Quando ho letto di questa blogparade, ho subito pensato che avrei scelto senza alcun dubbio di condividere l'amore, nonostante tutto, e lo faccio con lo spirito contenuto in questa card: anticonvenzionale ma autentico. Il timbro l'ho disegnato per l'ultimo progetto nato in casa Scrappando, e se volete saperne di più qui trovate il post completo con tutta la lista dei materiali utilizzati.

    card-san-valentino

    Questa è invece la mia selezione di regali, e devo dire che la riproduzione delle emoticons è il grande trend di questo 2017. Me la sono ritrovata in tutte le salse, persino come die cuts e fustelle, per cui non potevo davvero esimermi dall'inserirlo nella mia "top three".

    card-san-valentino

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    23 gennaio 2017

    News Dallo Shop

    Ebbene si, prima che si chiudesse l'anno ho dovuto a malincuore dire addio al mio negozio su Dawanda. Il market place tedesco, ha deciso alla fine di adeguarsi al fratello maggiore Etsy applicando una commissione per la pubblicazione delle inserzioni. Vi dirò la mia: trovo questa strategia terribilmente fallimentare ed avrei preferito l'aumento della percentuale sulla vendita, all'introduzione della commissione sulla pubblicazione. 

    Anyway, ho messo mani al mio nuovo negozio di articoli fisici, perchè da persona non perfettamente lineare ho deciso di curare due shop: uno su Etsy per i file digitali ed uno su A Little Market per i prodotti fisici. E proprio per inaugurare l'apertura di questo nuovo shop, ho creato un buono sconto del 20% da poter utilizzare su tutti i prodotti fino al 7 febbraio. Vi basterà digitare il codice NEW-SHOP prima di concludere l'acquisto. Inoltre le spese di spedizione sono gratuite per ordini superiori ai 75 euro. 
    shop-a-little-market-

    A breve nello shop inserirò anche dei Kit creativi, perchè credo fortemente nel valore terapeutico della manualità e vorrei che ognuno di voi sperimentasse questa magia. Metterò al vostro servizio il mio gusto artistico e la mia esperienza di crafter.

    Stay tuned.... creativity cooming soon!!!

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    14 gennaio 2017

    Unconventional Me

    Riprendere dopo una pausa, devo ammetterlo, è una cosa complicatissima, almeno per me. In questi giorni ho costantemente ricordato alla mia coinquilina pigra che chi si ferma è perduto e che li fuori è pieno di gente che organizza, pianifica, si prefigge degli obiettivi, pondera strategie d'azione, tesse tele invisibili e chi più ne ha più ne metta. Ecco io non sono niente di tutto questo.

    blog creativo

     E francamente non so se dire per mia fortuna o disgraziatamente. Credetemi ho provato ad applicarmi e darmi una sorta di pianificazione, ma la mia natura impulsiva prende costantemente il sopravvento. Anche qui sul blog, non pianifico mai. Scrivo sull'onda delle emozioni: sono un soggetto ad alto tasso emotivo e poi in tutta onestà non credo in questi "manuali del successo". Per intenderci quelli che ci spiegano e ci illustrano come diventare un business, curando i vari profili socials, dettandoci persino le palette colori da utilizzare nelle nostre foto. Per carità tutto vero, non stò qui ad obiettare il contrario, ma mi piace pensare che dietro ogni espressione creativa ci sia il mondo interiore di una persona, e che questo mondo sia unico e che non esistano regole o strategie comunicative, ma pura e semplice empatia con cui entrare in contatto.

    blog creativo

    Ecco la verità è che sono una grande sognatrice e spesso vedo del buono anche dove il buono non c'è. Sogno un mondo diverso, molto diverso da quello in cui vivo. Mi affanno nel mio piccolo per mantenermi fedele alla visione di questo mio mondo ideale, ma ogni tanto mi capita di incorrere nella frustrazione, quella che nasce dal senso di impotenza di cambiare le cose. Eh si ogni tanto ne sono vittima anche io, ma la cosa positiva e che poi questa frustrazione mi spinge ad usare le mani: io funziono così. La mia cura è la creatività ed è più utile di ore di sedute terapeutiche, credetemi sulla parola.

    blog creativo

    Ma perchè vi racconto tutto questo? Perchè voglio farvi entrare nel mio mondo, voglio si mostrarvi la mia forza ma anche le mie infinite fragilità, che cerco di accettare e con le quali stò imparando a convivere. Lavoro estremamente duro questo ed emotivamente molto impegnativo per me. Non sono un involucro patinato di gioia e felicità, no assolutamente no.  La mia vita privata al momento è un completo disastro ed in totale ridefinizione e se c'è una cosa che proprio non riesco a fare è questo lavoro di definizione. L'incasellamento rigido non mi è mai piaciuto, ho una natura essenzialmente libera ma, e questo ci tengo a precisarlo, onesta e nonostante tutto rimango fedele a me stessa, ed ogni tanto quando sono nella fase down della parabola umorale, mi dico ma chi me lo fa fare. Qual'è la risposta che mi do in questi casi? La speranza, si la speranza di essere un esempio per chi mi sta a fianco e la voglia di raggiungere il cuore e la profondità delle persone. Perchè penso che questa vita non abbia senso se vissuta in maniera superficiale, io voglio di più....  ho bisogno di avere di più....

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...