• MY SHOP
  • DIY
  • CONTACT ME
  • Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Iscriviti ai Feed Seguimi su Bloglovin

    30 giugno 2017


    Consigli per gli Acquisti: Tavolette per Timbrate Perfette


    Come promesso lo scorso mese, in cui abbiamo parlato di taglierine per la carta e se vi siete perse il post potete rileggerlo qui e magari lasciare il vostro personale feedback, oggi parliamo di tavolette per timbrate perfette.

    Non so voi, ma io ogni volta che mi appresto a fare una timbrata vengo colta da un insolito tremolio, per cui al mio attivo in questi 7 anni di scrap ho avevo 😬 pochissime timbrate perfette e moltissime imprecazioni in aramaico. Ora tutto è un lontanissimo ricordo, grazie proprio ad una di queste tavolette. Ma andiamo con ordine.

    recensione-tavolette-timbrate-perfette

    Non si può non cominciare dalla Misti Tool, riconoscendo ai visionari della My Sweet Petunia, di aver cambiato e per sempre il mondo dello stamping ed averlo reso un posto decisamente migliore ed estremamente divertente. Si tratta di uno strumento che si apre a libro con una base calamitata su cui si poggia il foglio fermato appunto da due magneti ed una base di acrilico su cui si sistema il timbro.

    recensione-tavolette-timbrate-perfette
    photo credit: My Sweet Petunia
    La misti è prodotta in tre formati e riporta solo le misure in pollici sui lati chiusi.
    1. dimensioni attrezzo: 13,75" x 14"  superficie di acrilico: 12,25" x 12,25", ideale per i layout con un costo di $100;
    2. dimensioni attrezzo: 8" x 10"  superficie di acrilico 6.5" x 8.5" con un costo di $60, ideale per le card ed i timbri di grandi dimensioni;
    3. dimensioni attrezzo: 6" x 6"  superficie di acrilico 6" x 4,75" con un costo di $45; ideale per le card ed i timbri di medio e piccole dimensioni;
    Con la misti si possono utilizzare i timbri clear e proprio grazie alla misti, i maggiori brand si sono ingegnati ed hanno dato vita a varie collezioni di timbri sovrapponibili.

    photo credit: Ben Franklin Crafts Monroe
    Rimuovendo il tappetino nero la misti si presta anche all'utilizzo dei timbri in gomma montati su ez mount. I limiti di questo attrezzo sono la mancanza di lati aperti che consentano l'utilizzo di diversi formati di carta per i due modelli più piccoli, l'elevato costo e l'impossibilità di gestire materiali diversi dalla carta essendo "tarata" sin dall'origine solo per la carta ed avendo previsto la casa madre l'utilizzo di spessori per gestire i diversi formati di timbri.

    recensione-tavolette-timbrate-perfette
    photo credit: Ben Franklin Crafts Monroe
    Tim Holz ha presentato al cha edizione 2017 il suo attrezzo a marchio tonic. L'uscita in america è stata posticipata al 20 luglio per faccende legate a questioni legali con la My Sweet Petunia, ma la buona notizia è che il paventato ritiro dal mercato non c'è stato. Per noi in Italia non dovrebbe essere cambiato nulla, l'attrezzo dovrebbe essere disponibile comunque a partire da questo autunno.

    recensione-tavolette-timbrate-perfette
    photo credit: Simon Says Stamp
    Anche questa tavoletta sfrutta il principio della base calamitata, a differenza della misti ha le misurazioni sia in pollici che in centimetri ed ha i lati aperti in maniera da poter lavorare su diversi formati di carta. Il meccanismo con cui si gestiscono i diversi spessori dei timbri cambia. Infatti il buon caro tim ha optato per la parte di acrilico semovibile ed intercambiale a seconda del timbro utilizzato.
    recensione-tavolette-timbrate-perfette
    photo credit: Simon Says Stamp
    Per poter utilizzare un clear stamp, quindi vi basterà staccare la base acrilica, girarla ed inserirla nuovamente nel sistema blocca platform. Come per la misti, sono stati previsti unicamente 2 spessori. La tavoletta misura 8 1/2 " x 8 1/2" ed il costo si aggirerà intorno ai $40. 

    recensione-tavolette-timbrate-perfette
    photo credit: Simon Says Stamp
    E concludiamo con l'attrezzo che tra i tre ritengo risponda meglio alle mie esigenze, e che vi consiglio se avete bisogni simili ai miei, ovvero timbrare su materiali con spessori variabili.

    La Precision Press della WeR Memory Keepers misura circa 8" x 7 1/2" con una superficie di timbratura di 7" x 7", doppia misurazione in pollici e centimetri, 2 lati aperti, un'estetica pazzesca ed un costo di circa 33 euri. Questi geniacci malefici sono in grado di crearti bisogni anche solo per appagare il tuo senso di bellezza.... come si fa a non perdere la testa per loro mi chiedo!!

    recensione-tavolette-timbrate-perfette

    Purtroppo questo strumento ha il grosso limite di non avere un sistema per fermare il foglio, ma ha il grandissimo pregio di avere un meccanismo combinato che permette al materiale inserito all'interno di regolare lo spessore e quindi di far adattare automaticamente il timbro alla superficie da timbrare, e questo è quello che mi ha fatto propendere per questo attrezzo. La Precision Press funziona con spessori da 3mm a 9mm, ecco e vi ho detto tutto 😊.

    E questa caratteristica compensa di gran lunga la mancanza di una base calamitata. 

    recensione-tavolette-timbrate-perfette
    photo credit: Scrapbook
    Cosa che a mio avviso si può recuperare con un sistema home made.  Ad esempio nella mia, all'interno ho incollato un foglio calamitato, mi sono procurata quattro magneti ed ho reso la mia tavoletta simile alle altra due. Eleonora, che ringrazio per la dritta, suggerisce di utilizzare il calamitato stampabile a marchio Silhouette, su cui ha preventivamente stampato una griglia per allineare facilmente il foglio, una genialata direi 😊.

    Se siete arrivate fino alla fine di questo post siete state stoiche, lasciavelo dire, ma ne valeva la pena secondo me, per dare un quadro più completo a chi si appresta all'acquisto di questo attrezzo davvero essenziale per lo scrapbooking.

    Riprenderemo a settembre questa rubrica parlando di tappetini da taglio. Buone vacanze 

    ★ ★ ★

    23 commenti:

    1. utilissimo, spieghi in modo semplice, chiaro e preciso, grazie

      RispondiElimina
      Risposte
      1. hey grazie a te rosa per aver lasciato un segno del tuo passaggio, a presto 😊

        Elimina
    2. Cara Antonella, credo che potrei definirti quella delle perfezioni! Complimenti!!!
      Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      RispondiElimina
    3. Ti manca la Hampton Art Stamp Perfect Tool 17,8 x 22,7cm che costa intorno ai 25 eur ed è forse la migliore qualità/prezzo

      RispondiElimina
      Risposte
      1. la conoscevo, ma essendo praticamente uguale in tutto e per tutto alla misti ho deciso di non parlarne. Ho analizzato le tre tavolette che secondo me hanno caratteristiche differenti l'una dall'altra, poi ovviamente se si optasse per la misti, la Hampton Art Stamp Perfect tool sarebbe da preferire per una questione di prezzo. Grazie per la segnalazione 👍

        Elimina
    4. Anche io ho preso questa ultima ...e grazie ai tuoi consigli.la renderò calamitosa

      RispondiElimina
      Risposte
      1. ottima scelta patri, lasciatelo dire 😊

        Elimina
    5. Perfetto grazie mille!
      Pero' se io optassi per l'ultima dato che non mi da la possibilita' di tenere fermo il foglio correrei lo stesso il rischio di fare delle timbrate sbavate?
      Grazie ciao!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. esatto giovanna, a meno che tu non renda il fondo calamitato attraverso l'apposito foglio oppure ogni volta non fermi la carta con un pò di washi

        Elimina
    6. Ho sudato freddo, lo ammetto, perché proprio un paio di settimane fa ho comprato la precision Press della we'r invece della costosa misti... grazie per il suggerimento del foglio calamitato ci avevo pensato ma non l'ho ancora fatto! Grazie

      RispondiElimina
      Risposte
      1. silvia funziona perfettamente, vai tranquilla 😊

        Elimina
    7. Grazie per questo post!!! Grazie grazie grazie! La precision press ce l'ho e non sapevo che fosse regolabile! Pensa come sto messa 😂😂😂 Grazie davvero, un post utilissimo! Anche per la dritta del foglio calamitato!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. si se guardi le cerniere ti accorgerai che praticamente si spostano non servono solo per sollevare il coperchio ma per adattarsi agli spessori. Sono geniali questi signori della we'r 😎

        Elimina
    8. Grazie! Questo post arriva al momento non giusto ma perfetto! Ho appena acquistato la precisione presso ed il suggerimento del foglio calamitato giunge a proposito ed io lo seguirò immantinente! Ti seguirò sicuramente ed aspetterò settembre con trepidazione!!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Voleva essere precision press 😆😆

        Elimina
      2. ci vediamo a settembre allora, ti aspetto 😊

        Elimina
    9. e io che ho la Hampton...? :(
      Ora piango perchè mi sento esclusa

      (come sempre ottimo post che condivido con molto piacere)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. sabry mi spiace ma visto che la Hampton era.... è praticamente uguale alla misti ho deciso di non parlarne, ma non sentirti esclusa ehhhhh 😅😅😅

        Elimina
    10. Risposte
      1. Guglielmina felice di esserti stata utile 😊

        Elimina
    11. Grazie. Un'ottima spiegazione

      RispondiElimina
      Risposte
      1. grazie a te per essere passata di qui ed aver lasciato traccia di te 😊

        Elimina

    ★ entriamo in contatto, lasciami un commento ★