• MY SHOP
  • DIY
  • CONTACT ME
  • Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Iscriviti ai Feed Seguimi su Bloglovin

    13 gennaio 2014


    DIY: come decorare una candela


    Lentamente, ma molto lentamente devo ammetterlo, stò cercando di tornare ai ritmi della mia vita quotidiana. Archiviare il natale con tutto ciò che ne deriva,  quest'anno è stato abbastanza complicato, anzi ancora ci stò lavorando su ed il blog ovviamente ne ha risentito. Con la volontà di recuperare tutto, oggi si riprende con uno dei progetti dello scorso anno che più mi è piaciuto. Mi riferisco a Double Color ideato da Sofia di "pensieri romantici". Questo mese la scelta dei colori è toccata a me e questo è il progetto che ho realizzato.

    come decorare una candela

    Devo dire che l'essere attratta da molteplici tecniche e materiali ha il suo vantaggio, quello che vi proporrò oggi è da tempo conosciuto nel mondo delle scrappers, ma per chi non naviga questi mari, trovo possa interessare conoscere come poter decorare delle candele.

    COSA CI SERVIRA':
    * 1 candela bianca
    * 1 pezzo di carta velina bianca
    * pezzo di carta da forno
    * embosser
    * timbro e tampone d'inchiostro
    *colori

    come decorare una candela

    2. Dopo aver stampato il nostro motivo su un pezzo di carta velina, procediamo con la colorazione e ritagliamo il nostro disegno.
    3. appoggiamo il tutto sulla candela evitando che si formino delle pieghe e proteggiamo con un foglio di carta da forno:
    4. cominciamo a scaldare con l'embosser e quando il disegno apparirà "come bagnato" (come si vede nella parte sinistra della foto n. 4), vorrà dire che la candela è stata decorata.

    Se non avete attrezzi da scrapbooking, potete comunque provare a realizzare la vostra candela decorata, utilizzando una stampante: abbiate però l'accortezza di fissare il foglio di carta velina con del nastro carta su un foglio di grammatura di almeno 160 gr, e al posto dell'embosser provate ad utilizzare un semplice phon stando attente a non sciogliere la candela.

    Ma andiamo a curiosare insieme cosa questi colori hanno suggerito alle altre amiche  che con me si sono imbarcate in questa avventura
    Maria Grazia di "la pansè di Mary"
    Eugenia di "my new old life"
    Elena di "magic bus"
    lucia di "il bruco"

    14 commenti:

    1. Antonella davvero ingegnoso.
      La candela si trasforma davvero.
      Grazie ..
      Buona settimana

      RispondiElimina
    2. Non conosco proprio questa tecnica, per me una bella sorpresa!
      Grazie mille
      Elena

      RispondiElimina
    3. L'abbinamento del rosa e marrone mi piace moltissimo e lo uso spesso nell'abbigliamento. Complimenti per la tua candela che con la trasformazione è diventata, molto elegante ed originale!

      RispondiElimina
    4. Bellissima idea....molto carina mi piace moltissimo...
      ciao Lucia

      RispondiElimina
    5. liviinginmyhome.blogspot.it13 gennaio 2014 12:18

      Bellissimo risultato, non conosco la tecnica ma mi piace!!!
      Ciao a presto!
      Piera

      RispondiElimina
    6. WOW, non conoscevo questa tecnica, è spettacolare!
      Grazie per la condivisione!
      Daniela - Mani di Dani

      RispondiElimina
    7. Antonell cara, questa tecnica mi è nuova!! Un'idea super: la candela diventa davvero bella!! Comlimenti cara! Progetto splendido!

      RispondiElimina
    8. Nemmeno io conoscevo questa tecnica! super bella!
      Bogomilla

      RispondiElimina
    9. Davvero carino il risultato... compliementi per la creatività!

      RispondiElimina
    10. è una bellissima idea, brava!! un bacio

      RispondiElimina
    11. Cara Antonella questa me la segno! Non conoscevo questa tecnica e devo assolutamente provarla!!!
      Grazie per averla condivisa!
      <3

      RispondiElimina
    12. Grazie delle preziose informazioni, mi sono venute subito un paio di idee da realizzare con questa tecnica!
      Un bacio
      Silvia

      RispondiElimina
    13. Conosco questa tecnica e ho fatto anch'io diverse candele, ma non ho mai provato a disegnare io sulla velina...ci proverò, la tua è venuta benisismo!!!

      RispondiElimina
    14. Ciao Anto,
      non ero mai passata a commentare questa creazione (ho pubblicato in ritardo questo mese e mi sto rifacendo).
      Interessante questa tecnica, non la conoscevo, ma avendo l'embosser penso proprio che proverò, mi ispira un sacco :)
      un bacione!

      RispondiElimina

    ★ entriamo in contatto, lasciami un commento ★