• MY SHOP
  • DIY
  • CONTACT ME
  • Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Iscriviti ai Feed Seguimi su Bloglovin

    7 luglio 2017


    Un Dolce Cactus


    Ci eravamo lasciati due giorni fa con un free printable, scaricato? Bene mettevi comode, perché oggi vi guiderò nella realizzazione di un'adorabile scatolina porta confetti la cui parte superiore può essere utilizzata come bomboniera

    scatolina-portaconfetti


    OCCORRENTE:
    1. cartoncino bianco e free printable;
    2. carta pattern o carta per scrapbooking;
    3. colla e forbici;
    4. legno e matita;
    5. colori;
    6. nastrini, bottoni e smalto per unghie;

     

    scatolina-portaconfetti

    Dopo aver ritagliato le sagome dei cactus riportatele sul legno, avendo cura di praticare anche le fessure che serviranno per l'assemblaggio finale. Se non avete a disposizione il legno, potete tranquillamente sostituirlo con del cartone da imballaggio che in seguito ricoprirete con carta bianca che andrete a colorare, o feltro, o tessuto, o gomma crepla, insomma le possibilità creative sono infinite, a voi la scelta di quella che vi è più congeniale

    Ora arriva il momento fantasia ovvero la fase della colorazione. Potete utilizzare qualsiasi tipo di colore vi troviate sotto mano. Per il mio cactus ho optato per i gelatos, che altro non sono che dei colori che al tatto ricordano molto i colori a cera, ma che sono essenzialmente a base d'acqua e questo significa che potete sfumarli facilmente con qualsiasi cosa inumidita, io ho usato le punta delle dita ad esempio. Va bene tutto, dai pastelli agli acquerelli, dagli acrilici alle tempere, sentitevi libere di osare e sperimentare, qui tutto è permesso 😊. Sui bordi delle sagome ho utilizzato una tonalità più scura per ottenere un effetto chiaro scuro.  

    scatolina-portaconfetti

    Una volta terminata la colorazione della base, con un pastello bianco ho disegnato le spine e con l'enamel accents, che voi potete tranquillamente sostituire con un comune smalto per unghie applicato con uno spillo, ho ultimato le mie decorazioni. In seguito ho assemblato e abbellito la scatolina con nastrini e bottoni, e ci ho incollato sopra il mio cacuts.

    Chiaramente la scatolina si apre e dentro ci potete sistemare i vostri confetti. Ed una volta terminati i bon bon, il cactus può essere conservato così com'è a prova dei più temibili pollici neri 😅.

    scatolina-portaconfetti

    Ma non finisce qui, come vi avevo anticipato  la scorsa volta questo progetto fa parte di "Fioriscono le idee", un'iniziativa di rosa di Kreattiva. Un lavoro a tante mani e tante teste su un elemento comune che ci ha condotte nel mondo delle succulente. Le mie compagne hanno sfornato altri tutorial con altrettante piante grasse non c'è quindi, che l'imbarazzo della scelta.... guardare per credere.

    guarda il tutorial di cristianaguarda il tutorial di lisa guarda il tutorial di ileniaguarda il tutorial di rosa

    E se vi va sul blog di rosa, potete scoprire tutti gli altri progetti nati da altre blogger creative che si sono cimentate nel lavoro di squadra e che hanno partecipato a questo ambizioso progetto.

    scopri l'iniziativa

    ★ ★ ★

    6 commenti:

    1. Mi piace davvero molto la scelta dei colori per il cactus, sono così delicati e sfumati alla perfezione. Penso che proverò con il cartone a farne uno. Con il legno potrei fare malanni. Non sono brava a tagliare, ma il cartone quello sì. Grazie delle idee e ancora complimenti.
      Cristiana

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie a te per la condivisone ed il confronto , e' molto bello lavorare così .... mmmmm mi sfruculia in testa qualche idea malsana 😊😊😊😊

        Elimina
    2. Cara Antonella, anche con questo ai scelto bene, i colori danno un grande risalto!!!
      Ciao e buona giornata, è tornato il caldo! un abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      RispondiElimina
      Risposte
      1. E' vero e' tornato il caldo .... ti sto scrivendo da sotto l'ombrellone .... fortunella me 😬😬😬😬

        Elimina
    3. Molto interessante, Antonella! Era da quando abbiamo iniziato il progetto che volevo sapere di più su come fare per creare il cactus di legno. Vorrei tanto imparare meglio a lavorare il legno perché non è un materiale che so usare più di tanto. Qualche consiglio su come tagliarlo, o che tipo da scegliere? Grazie ancora per tutto quello che hai fatto per il gruppo! :) Lisa

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Io ti consiglio di utilizzare il compensato, e' molto duttile e facile da lavorare. Può essere tranquillante tagliato con un traforo manuale, e se proprio tagliare non è il tuo forte, puoi trovare sagome già pretagliate, così metà del lavoro e già fatto 😉

        Elimina

    ★ entriamo in contatto, lasciami un commento ★