• MY SHOP
  • DIY
  • CONTACT ME
  • Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Iscriviti ai Feed Seguimi su Bloglovin

    24 aprile 2017


    Consigli per gli Acquisti: le Forbici


    Da oggi parte una rubrica mensile che ho sempre avuto in mente di tenere. Si tratta di una serie di post che avranno come filo conduttore il tema degli acquisti di attrezzi e "simpaticherie" varie per lo scrapbooking. Credo fermamente che esistano dei "Must Have", degli attrezzi assolutamente perfetti, maneggevoli e precisi che ogni scrapper che si rispetti debba vantare nel proprio patrimonio personale.

    forbici-fiskars-da-utilizzare-nello-scrap

    Cominciamo con uno degli oggetti basici, le forbici. Ho comprato e di conseguenza utilizzato diverse forbici, ma dopo essere approdata alla Soft Grip della fiskars, non ce n'è stato più per nessuno. Vi stupirà sapere che queste forbici nascono in realtà per la cura e la coltivazione dei bonsai, ma il loro utilizzo nello scapbooking è da consigliare a mani basse. 

     Non lasciatevi trarre in inganno dalle sue dimensioni che sembrano mastodontiche, sono invece delle forbici maneggevolissime. Chiunque abbia provato ad impugnarle me lo ha confermato, non esistono eguali. 

    forbici-fiskars-da-utilizzare-nello-scrap

    Ma a mio avviso non è questo il loro punto di forza. La cosa che le rende diverse da tutte le altre forbici in circolazione è la qualità del taglio in punta. Questo significa che tagliuzzare dei particolari con queste forbici diventa un gioco da ragazzi visto che basta incidere il foglio con la punta della lama. Vi sfido a trovarmi delle altre forbici in grado di tagliare così. Taglio pulito e perfetto senza rovinare la carta, e questa aveva una grammatura pesante, eravamo sui 280 gr, mica bruscolini!! Inoltre tale caratteristica le candida come ottime forbici da usare nel cucito, sopratutto per chi fa pacthwork.

    forbici-fiskars-da-utilizzare-nello-scrap

    Ed infatti io ne ho due paia, uno per la carta ed uno per la stoffa, perchè per rendere più durevole il filo della lama bisogna avere l'accortezza di tagliare solo e sempre lo stesso tipo di materiale. A titolo informativo le mie forbici le trovate da Scrappando.

    ********************************

    Dopo un intenso scambio di esperienze, adoro essere social #sapevatelo, aggiorno il post con delle informazioni a mio avviso utilissime. In genere ci si ritrova con le lame delle forbici sporche di biadesivo, ma esiste un fantastico intruglio che ho già provveduto a testare personalmente (grazie Sandra per la dritta). Si tratta della benzina rettificata, un prodotto in vendita nelle farmacie a pochissimi euro, senza fatiche i residui di adesivo vengono spazzati via.

    Tra l'altro può far sempre comodo avere una roba cosi versatile a casa, anche se non siete scrappers. Io ad esempio sono finalmente riuscita ad eliminare delle tracce di uno sticker che erano rimaste sul mio frigo 😊.

    ********************************

    Nel prossimo appuntamento, quello di maggio, parleremo di taglierine, altro grande classico.

    ★ ★ ★

    6 commenti:

    1. Grazie per la dritta! Non le conosco e a vederle così non ci avrei mai fatto un pensierino... ma chissà magari un giorno me le regalo e ti dirò!

      Un sorriso, Giulia

      RispondiElimina
      Risposte
      1. mettile nella wish list giulia, perchè davvero meritano 😊

        Elimina
    2. Resto sempre incantata dalla tua bravura, nel combinare i colori con le carte... un giorno forse ci riuscirò pure io!!!
      Buona serata!!!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. grazie rosa per i tuoi complimenti, e grazie per essere passata a lasciare un saluto ❤️

        Elimina

    ★ entriamo in contatto, lasciami un commento ★