• MY SHOP
  • DIY
  • CONTACT ME
  • Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Iscriviti ai Feed Seguimi su Bloglovin

    28 novembre 2016

    Mixed Christmas | Scrappando

    Dopo il 25 novembre si può ufficialmente cominciare a parlare e soprattutto a  pensare al natale senza risultare come dire eccessivamente natale dipendenti. Se avete la "sfortuna" di frequentarmi saprete che ho un debole per le contaminazioni di genere. Pratico di tutto e mi piace mixare questo tutto, trovo che sia una maniera molto originale di re interpretare cose viste e riviste. 

    L'assunto dal quale parto ogni volta è che nessuno inventa niente, #sapevatelo, e qui mi riferisco a tutte quelle crafter che pensano di poter apporre una sorta di paternità a quello che nasce dalla proprie mani. Ognuno di noi decodifica quanto assorbito dai mille mila stimoli che ci giungono da ciò che ci circonda e da qui nasce il nostro oggetto. Dopo questo bel pippotto moralista vi mostro l'ultimo file di taglio per silhouette nato in casa Scrappando

    cutting-file-silhouette

    Si tratta di una tag con pezzi sovrapponibili, ma considerate le infinite opzioni di modifica che il software di silhouette permette, la tag può diventare ad esempio un addobbo per il nostro albero di natale, una shaker card e credetemi potrei continuare per ore. Utilizzando ogni singola linea di taglio è possibile creare una tag sempre nuova: tocca a voi esplorare e re interpretare il file 😊 .

    cutting-file-silhouette

    Sul blog di Scrappando, troverete qualche spunto su come personalizzare queste tag, oltre alla lista dei materiali utilizzati. Se provate qualche file di taglio ci terrei a conoscere le vostre impressioni circa l'usabilità dei disegni: come ho sempre sostenuto il confronto aiuta sempre a crescere, confido in voi!!

    cutting-file-silhouette

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    25 novembre 2016

    Happy Thanksgiving → ❤️

    Ci sono tante tradizioni americane di cui ci appropriamo, io da quest'anno ho deciso di fare mia la celebrazione del giorno del Thanksgiving. Si c'è da ringraziare per quello che abbiamo e che il più delle volte diamo per scontato ma che scontato non è affatto. 

    Ringrazio per il dono della vita e dico grazie anche per il dono della forza. Oggi più che mai queste parole per me hanno su significato reale, un significato vissuto sulla mia pelle e dal mio cuore. E ringrazio anche per aver ritrovato il sorriso. Tre semplici parole: vita⇒forza⇒sorriso: l'una nutre e si nutre dell'altra.  Per tutto questo sono infinitamente grata e da tutto questo nasce quella che sono oggi. 

    scrapbooking-digitale

    Un nuovo corso ha avuto inizio in questi giorni. Ve lo avevo annunciato su facebook, stavo rimettendo mani al mio shop su etsy aperto anni e anni fa, quando non avevo ancora chiara la visione di me e di quello che volevo fare. Ora le cose sono molto diverse e molta strada è stata percorsa.

    Nell'attesa di trovare chi realmente possa materializzare le mie visioni, nel giorno del Thanksgiving lancio ufficialmente la mia linea digitale di scrapbooking, perchè in essa è contenuta tutto il mio modo di stare al mondo, la mia sensibilità, la mia ironia e soprattutto il mio modo di vivere la sfera emotiva. Sono una grandissima fan della sfera emotiva ed ho adorato fino allo sfinimento Insid Out, e per inciso se dovessi scegliere un personaggio, il mio preferito sarebbe senza alcun dubbio Tristezza, perfetto emblema di tutto il mio percorso di vita.

    scrapbooking-digitale

    Tornando a noi, mi e vi delizierò con un pò di tutto. L'essere una scrapper mi da la possibilità di disegnare qualcosa avendo già in mente il progetto finale, e trovo che questo sia un grandissimo valore aggiunto. Vi lascio un piccolo video per farvi capire di cosa parlo. Ho disegnato il file della shaker tag avendo già in mente di realizzare una shaker tag, che avrei colorato con i distress ink utilizzando la silhouette cameo e le sketch pens ed il risultato finale è la tag che vi ho mostrato all'inizio di questo post.


    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    16 novembre 2016

    Shaker Card | Scrappando

    Con una certa soddisfazione oggi ho il piacere di presentarvi il primo cutting file per silhouette della mia nuova linea di prodotti per scrapbooking. Eh si avete, letto bene, stò proprio disegnando una linea  di articoli per chi si diletta con la carta. I sogni sono fatti per le persone coraggiose o disperate (non vi dico quale delle due cose mi appartiene 😳 ) per tutti gli altri ci sono i cassetti. Non ricordo più dove ho letto questa cosa dei cassetti, ma l'ho trovata decisamente illuminante!

    cutting-file-silhouette-cameo

    Per il momento mi stò dedicando alla linea di prodotti digitali, ma sono alla ricerca di aziende che possano rendere reali i miei disegni. Creative Studio sarà il mio marchio ed identificherà tutto il mio lavoro di designer che non si fermerà solo allo scrapbooking. Ho grandi progetti per me stessa, perchè quando sogno lo faccio in grande, altrimenti desisto 😅. Questa nuova avventura non poteva che nascere ai piedi di Made in Bottega, il luogo dove tutto ha avuto inizio. 


     Quello che vedete è il packaging che accompagnerà tutti i miei prodotti. 
    cutting-file-silhouette-cameo

    Questo primo file, come tutta la linea in italiano, sarà in vendita in esclusiva su Scrappando. Ogni file di taglio è accompagnato da un pdf che vi spiega passo passo il progetto, con consigli utili sul tipo di cartoncino da ritagliare e i relativi settaggi del plotter. Insomma la mia  esperienza di anni e anni di taglio è contenuta in questo documento che vi consente un uso friedly della silhouette cameo. Faccio parte di un sacco di gruppi fb e osservare i dubbi e le perplessità che manifestano i vari utenti mi ha fortemente spinta a dare un valore aggiunto agli articoli che disegno proprio attraverso il pdf. 

    Che volete farci, la mia è una deformazione professionale, tendo a guardare con molta attenzione la realtà che mi circonda, la analizzo minuziosamente per carpirne i bisogni e le necessità

    cutting-file-silhouette-cameo

    Ad dimenticavo di dirvi che il file in questione contiene tutti i pezzi per costruire una shaker card, e per vederlo meglio vi rimando al blog di Scrappando, in cui potrete trovare tutta la lista dei materiali utilizzati.

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    11 novembre 2016

    Christmas is Coming: #sapevatelo

    E' ufficialmente cominciato il count down verso il natale. Non so voi, ma io in questo particolare periodo mi diverto a fare scorribande on line alla ricerca di idee originali. Trovo che questa ricorrenza sappia tirare fuori il meglio di tutti. E proprio in una di queste mie digressioni, mi sono imbattuta in Troppotogo, un e-shop davvero particolare. 

    Oltre alla maniera innovativa con cui questi tizi si presentano nell'affollato mondo del web, quello che mi ha colpito è stato constatare la presenza di un blog creativo di tutto rispetto con dei progetti davvero stilossissimi. Ora ditemi voi se non vi sentite ispirati da queste idee.

    Troppotogo

    Un pò per gioco, un pò per curiosità ho provato a costruire un mio carrello ipotetico, curiosi di sapere cosa mi ha particolarmente ispirato? Beh mettevi comodi perchè la lista è un pò lunga. Quello che mi ha guidato nella scelta è stata sicuramente l'originalità dell'oggetto legata indiscutibilmente al suo design.

     Set da Barba: il pettinino a forma di baffi lo adorooo;
     Sushi Bazooka: per un sushi in quattro e quattr'otto;
    ★ Lamapada Mini Nuvola: questa so già dove piazzarla;
    Pantofole Unicorno Magico: anche queste so già dove piazzarle;
    ★ Candy Grabbers: conosco un piccolo bipede che impazzirebbe;
    ★ Gattino Salvadanaio:conosco una bipede un pò più che grande che impazzirebbe ugualmente;
    ★ Portapranzo: il vintage ha sempre un suo fascino;
    ★ Porta Pranzo Kokeshi: per un luch decisamente sopra le righe;
     Superhero Tazza: cominciare così ogni mattina ti mette energia.

    Ma credetemi se avessi voluto avrei potuto continuare a riempire il carrello ancora, ancora e ancora: ci sono davvero tante idee sfiziosissime, vedere per credere!

    Troppotogo

    E voi siete già entrati in defibrillazione per questo natale che si stà avvicinando a grandi passi? 

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...

    3 novembre 2016

    Hashtag ↔ Instagram | Guest Post

    Ve li ricordate i cari buoni vecchi guest post, beh mettetevi comodi perchè il post di oggi è proprio uno di quelli: sono decisamente in vena di nostalgia. Mi sono sempre rifiutata di parlare l'hashtagese sui socials, ma è arrivato indiscutibilmente il momento di cambiare strategia.... dopotutto solo gli stupidi non cambiano idea. E per svelarvi ogni più recondito segreto di questo mistico linguaggio, ho invitato Sabrina, ovvero La Sottiletta Rosa, una blogger che ho conosciuto grazie a Presidio Slow Blogging,  a condividere il suo sapere con noi, questo a testimonianza diretta del fatto che la costruzione di una rete fa sempre bene a tutti. 

    come-usare-hashtag

    Credit: Hero Blog
    Ma lascio a lei la parola:

    "Buongiorno, sono felice di essere qui a parlarvi di una tema che oggi credo sia molto popolare ossia l'uso sapiente degli hashtag sui socials. Se impariamo ad utilizzare l'hashtag in modo corretto, sicuramente aumenteremo il numero di persone che ci seguono e che ci leggono, cosa che vogliamo un po tutti!!

    Cominciamo...Che cosa è un  #hashtag? Semplicemente un tipo di etichetta che rende più facile la vita agli utenti di alcuni servizi web e social network, che vogliono cercare  messaggi su temi e contenuti specifici. Analizzando la parola, notiamo che deriva dall'inglese: Hash < cancelletto < Tag cioè etichetta.  Nasce su twitter come parola chiave per richiamare così l'attenzione degli utenti su temi particolari.

    A ideare questa modalità di comunicazione fu Chris Messina un avvocato di San Francisco il 23 agosto 2007. Eh si, proprio twitter ha individuato l'hashtag come modalità per indicizzare i contenuti introducendone dal 1 giugno 2009 il collegamento ipertestuale su tutti i messaggi che citavano lo stesso hashtag, pensate io sono iscritta a twitter da agosto 2009!!!

    come-usare-hashtag

    Credit: Quantum Blog
    E dopo aver chiarito le idee sulla nascita e sulla teoria, vorrei parlarvi degli hashtag che popolano instagram: i migliori e i più popolari. Fare scatti meravigliosi ed unici non basta per ottenere un gran numero di "mi piace". Su foto e video è necessario utilizzare gli hashtag per ottenere un maggior numero di condivisione ed apprezzamenti.

    Ma come capire quali sono gli hashtag giusti da utilizare?  Oggi con la tecnologia degli smartphone tutto è diventato più semplice: appena si digita # seguito da una parola appare il numero degli utenti che hanno utilizzato quella parola, ovviamente la cifra più alta testimonia una popolarità maggiore. Mi raccomando non usate più di 30 hashtag, che è il numero massimo consentito.

    Inoltre vi occorre sapere che ci sono hashtag generici, hashtag popolari e hashtag vietati ritenuti volgari e offensivi, questi ultimi  una volta inseriti avranno l'effetto di annullare tutti gli altri. Per chi è alle prime armi, consiglio di scaricare delle applicazioni che forniscono hashtag già pronti per l'uso: basterà individuare l'argomento, fare copia e incolla ed il gioco è fatto!!

    Instagram è un social network fotografico in forte ascesa ed ogni giorno sono sempre di più gli utenti che vi si iscrivono.  Alcuni di loro, a  volte per gioco riescono  a diventare popolari  e a fare i soldi, naturalmente non è semplice diventare Danielle Bernstein, la blogger che guadagna circa 15000$ con ogni sua foto, noi comuni mortali viviamo sulla terra, però inserendo gli hashtag giusti  qualcosina si muove sempre!

    come-usare-hashtag

    Credit: Thing Tag Smart

    Concludo il mio post scrivendovi gli hashtag più popolari del 2016, almeno così mi dicono:


    #amazing #art #awesome #baby #bestoftheday #cool #family #hower #instagramhub
    #golook #photo #pictheday #tantauguriame #water #webstagram#yum #gramoftheday #instacool #instafollow #instago #instagood #instataelnt #iphoneeonly #party #white #solocosebelle #tweegram 


     mentre i migliori del momento sono:


    #amazing #art #awesome #baby #bestoftheday #cool #family #hower #instagramhub
    #golook #photo #pictheday #tantauguriame #water #webstagram#yum #gramoftheday #instacool #instafollow #instago #instagood #instataelnt #iphoneeonly #party #white #solocosebelle #tweegram #love #fashion #igers #look #instagood #likeforlike #beautiful #f4f #smile #selfie #instalike #phototheday #happy #topliketag 


    ma attenzione ci sono anche hashtag ritenuti troppo generici e che hanno l'effetto di annullare gli altri, quindi non basta eliminarli, è necessario rifare addirittura di nuovo il post e sono hashtag tipo questi:


     #instagram #instagirl #iphone #photography #popularpage #passport #license......


    Io sono arrivata alla fine spero di essere stata chiara nella spiegazione e se così non fosse o aveste dubbi e incertezze scrivete qui nei commenti cio' che non vi è chiaro!

    Se desiderate conoscermi su instagram  mi trovare qui
    il mio hashtag è #lasottilettarosa e se mi taggate passo a trovarvi volentieri.
    Una buona giornata qui dagli studi di Madeinbottega, e un mega grazie per avermi ospitato!!  Buon hashtag!!!

    lasottilettarosa

    Ringrazio di cuore Sabrina per aver accettato il mio invito e sono qui a testimonianza del fatto che i suoi consigli funzionano. Se date un'occhiata al mio profilo instagram, noterete che da quando parlo l'hashstagese il numero dei mi piace è decisamente aumentato, quindi mi sento caldamente di cosigliare  più #hashtag per tutti!!! Mi piacerebbe conoscere la vostra esperienza in tema di uso degli hashtag e popolarità sui socials, sono davvero curiosa di leggervi e magari di scoprire qualche altro segreto che ancora mi sfugge.

    ★ ★ ★
    Continua a leggere...