• MY SHOP
  • DIY
  • CONTACT ME
  • Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Iscriviti ai Feed Seguimi su Bloglovin

    9 novembre 2012


    44/52 week project


    O yesssss..... "WE CAN" 
    (ogni riferimento è puramente voluto!!)
     Sono un tipo che ha bisogno dei suoi tempi, ma che alla fine porta a termine quello che si era proposta di fare. Da sempre amo la fotografia, sono completamente inesperta, ma è un mondo che mi affascina e molto.  E poi diciamocelo francamente, è d'obbligo per chi ha un blog creativo saper far parlare le foto. 

    Non sò come funziona per voi, ma la prima cosa che mi colpisce in un blog ed il motivo principale per cui mi soffermo a leggere qualcosa di nuovo, è la presenza di immagini accattivanti. Alcune non hanno bisogno di nient'altro, dicono tutto da sole.

    Così mi sono decisa, devo necessariamente imparare un pò di tecnica e finalmente dopo 5 anni ho preso  tra le mani un corso di fotografia, uscito in edicola un pò di tempo fa. Il prossimo passo è riprendere la reflex, sostituita momentaneamente dal cellulare.


    Vi invito a dare uno sguardo alla galleria fotografica di Rod Simeon, fotografo contemporaneo, di grande talento. Se uno degli obbiettivi di una foto è quello di catalizzare l'attenzione, beh, ditemi voi se non vi siete soffermati su almeno una di queste foto: alcune coloratissime, altre giocate sui toni del chiaro scuro, ma tutte sicuramente con quel quid in più.

    5 commenti:

    1. Quanto hai ragione... troverò anch'io prima o poi un po' di tempo da dedicare a questo!!!
      Buona giornata

      RispondiElimina
    2. Condivido pienamente, le fotografie vanno curate il più possibile, basta davvero poco, io uso un grande foglio di cartoncino bianco come sfondo e a volte già quello può bastare.
      La reflex e un obiettivo 50mm a f1.3 sono secondo me l'attrezzatura ideale.
      Ciao!!!
      Mariangela

      RispondiElimina
    3. ciao Anto, ho da pochissimo acquistato una reflex (ora avrei bisogno del tuo corso... ah, ah, ah) ma ancora non la so usare se non in modalità automatica. Certo che è un'altra cosa. Imparare ci darà un sacco di soddisfazioni e se babbo natale magari dovesse riuscire a portarti una bella macchina...
      Sono entrata in "casa tua" in punta di piedi perchè amo la cucina pugliese ed il suo olio che... sì, ho assaggiato! Molto diverso dal ligure, più "forte" e davvero buono. Un abbraccioneeee

      RispondiElimina
    4. Anch'io ho quel corso, pronto lì che mi aspetta... se cominci tu magari mi dai lo stimolo pe prenderlo tra le mani :)

      RispondiElimina

    ★ entriamo in contatto, lasciami un commento ★