• MY SHOP
  • DIY
  • CONTACT ME
  • Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Iscriviti ai Feed Seguimi su Bloglovin

    26 febbraio 2015

    attrezzature creative: dremel moto-saw

    Ma da quanto avevo in mente di far nascere una nuova rubrica (beh provo a buttarla li da questo post almeno), ma diciamola tutta, la pianificazione non è proprio il mio forte e c'è voluto più di un anno per mettere mano a questo post. 

    A scanso di equivoci vi dico subito che questo non è un post sponsorizzato, nessuno mi ha pagata e/o regalato niente. Quello che leggerete è il frutto della mia personale esperienza e nasce dalla voglia di condividere con voi le mie sperimentazioni in tema di attrezzature creative, eh si perché a ben guardare posso definirmi la regina delle attrezzature. Ho una craft room che rischia di esplodere, e nonostante gli spazi siano ormai esauriti, se un aggeggio cattura la mia attenzione, inevitabilmente è li che finirà.

    Detto questo, oggi cercherò di raccontarvi tutto quello che so di questo piccolo gioiellino che ho amato smisuratamente sin dal primo momento. recensione-dremel-moto-saw-

    Se pensate che un traforo non sia cosa per voi, perché imbranate, pasticcione e per niente portate per il fai da te, avrete modo di ricredervi. Sagomare forme su compensato e mdf con lui è facile come cucire, anzi sembra proprio di cucire. La lama ricorda molto l'ago, ed il legno va direzionato esattamente come si fa con la stoffa.

    Cominciamo col dire che nella valigetta è contenuto tutto l'essenziale per cominciare a lavorare (tranne il legno), e proprio il fatto di avere una custodia rigida permette di riporre facilmente ed in modo sicuro il seghetto. Un piccolo appunto devo farlo al manuale di istruzioni. Ecco se io fossi stata il signor dremel, avrei sicuramente dedicato qualche pagina in più alle istruzioni, magari concentrandomi particolarmente sulla maniera migliore per posizionare le lame (io nei miei primi tentativi ne ho rotte ben due senza tagliare nulla).

    Secondo il manuale il moto-saw taglia legno dolce, legno duro, pannelli composti, laminati, pvc e lamiera metallica. Ovviamente ogni materiale richiede una lama adatta e qui potete visionare l'elenco completo dei vari tipi ed il loro relativo utilizzo. Per quella che è la mia esperienza, con la lama di precisione ho tagliato  il compensato acquistato da leroy merlin e l'MDF da 7 mm.

    Se qualcuno di voi ha esperienze in merito, mi faccia sapere che tipo di lame ha usato ed il tipo di materiale tagliato, spessori e quant'altro. 

    recensione-dremel-moto-saw-

    Le dimensioni ridotte del seghetto, consentono di poter lavorare in spazi ridotti e la presenza di una bocchetta per l'estrazione della polvere permette di tagliare il legno senza sporcare. Basta infatti collegare il tubo dell'aspirapolvere ed il gioco è fatto. Io la trovo una gran genialata che mi da la possibilità di sagomare anche in craft room senza sporcare.

    Vi consiglio caldamente di acquistare una cuffia per le orecchie (si trovano nelle comuni ferramenta). A lungo andare il rumore diventa davvero fastidioso e assordante.

    recensione-dremel-moto-saw-

    Mi pare di aver detto tutto, ma se avete delle domande, delle perplessità scrivete pure, sarà un piacere per me rispondere. Intanto comincio a riflettere sul prossimo attrezzo da recensire, avete suggerimenti in merito?

    Continua a leggere...

    17 febbraio 2015

    DIY: come costruire una box card

    Tra le scrappers impazza la moda delle box card, letteralmente card in scatola, ed è indubbio che questo genere di card sia davvero bello, originale ed insolito. Ricordo tempo fa di aver preso l'impegno con alcune delle mie lettrici (qui il post) di preparare un tutorial sulla loro realizzazione, ed oggi mantengo finalmente la mia promessa, ed il tutorial del mese di febbraio riguarda proprio le box card.

    come fare box card

    Vi serviranno matita, schema, forbici, cartoncino nero e colorato, nastro biadesivo, abbellimenti vari come washi tape, fiori, bottoni, spago etc.

    Da un cartoncino nero ricavate la base della card seguendo lo schema allegato, piegando lungo la linea tratteggiata e tagliando lungo quella continua.come fare box card
    1. Ricavate da un cartoncino colorato le parti per mattare (realizzare un "passe-partout") ogni lato interno della card. Vi serviranno un rettangolo di cm 13,5 x 6,5 e tre quadrati di cm 6,5 x 6,5 ognuno;
    2. Ricavate da altro cartoncino le parti per mattare l'esterno della card. Vi serviranno un rettangolo di cm 13,5 x 6,5 e sei quadrati di cm 6,5 x 6,5 ognuno. Nel mio caso queste parti sono embossate e distressate, ma voi potete tranquillamente usare un cartoncino colorato;
    3. Mattate la parte esterna della struttura, incollando il rettangolo e i quadrati che avete precedentemente tagliato;
    4. Incollare la linguetta, ottendedo così un cubo.

    come fare box card

    5. Mattate la parte interna della card;
    6. Ricavate due strisce dal cartoncino usato per costruire la base, ed incollate la prima striscia così come mostrato in foto;
    7. Fissate la seconda striscia, facendo combaciare le linguette (piegate così come mostrato in foto) con il bordo;
    8. Realizzate degli abbellimenti da incollare alle strisce che avete incollato precedentemente;

    come fare box card

    9. Incollate gli abbellimenti alle strisce;
    10. Decorate le restanti facciate.

    come fare box card

    La particolarità di questo tipo di card è quella di essere tridimensionale quando è aperta, e di essere piatta quando è chiusa in maniera tale da poter essere comodamente riposta in una busta. Spero che questo tutorial sia stato all'altezza delle vostre aspettative.

    Ci rivediamo il prossimo mese con un progetto DIY tutto dedicato alla pasqua!
    Continua a leggere...

    9 febbraio 2015

    blog candy 2015

    Aspetto sempre con molta impazienza questa data, non solo per aprire regali ed apprezzare il pensiero e l'affetto che si sprigiona intorno a me (che devo ricordare un po' più spesso essere un balsamo per l'anima, sopratutto per anime come la mia), ma anche per assaporare la gioia del donare. Oggi è il mio compleanno e l'ho sempre festeggiato su queste pagine, e questo nove febbraio non può essere da meno, per cui che si aprano le danze!
    blog candy 2015
    Le regole per partecipare al mio Giveaway sono sempre le stesse, cosa posso dirvi sono una gran tradizionalista, e quindi non dovrete far altro che compilare il form di inlinkz con l'url del vostro blog, o di un vostro qualsiasi profilo social, il vostro nome e il vostro indirizzo e-mail. In cambio vi chiedo solo di pubblicizzare l'iniziativa nient'altro.

    L'estrazione avverrà il 10 marzo con il sistema Random, e se dopo una settimana il vincitore non mi avrà contattato procederò ad una nuova estrazione. E cosa si vince? in palio c'è una mia creazione che il vincitore potrà scegliere tra tutti gli oggetti disponibili nel mio shop , che dite vi piace l'idea? Vi aspetto numerosi allora, avete tempo fino al 9 marzo.





    Continua a leggere...

    5 febbraio 2015

    un nuovo Lo

    Tempo fa ho partecipato ad un dt call. Se siete scrappers sapete bene di cosa parlo se non lo siete ve lo spiego in due parole. Si tratta di creare Lo, card, mini album etc secondo un tema prestabilito di volta in volta, per un blog di scrap assieme ad una squadra di scrappers.  Per il Lo ho pensato di utilizzare un selfie dei due uomini più importanti della mia vita: mio figlio e mio marito.

    Lo florileges design

    Chiaramente quando si tratta di creare Lo vado sempre in cerca di ispirazione, non mi sento ancora di padroneggiare l'argomento ed il foglio di carta immacolato mi incute sempre un certo timore, per cui ho girato un po' su pinterest, finche non mi sono imbattuta su questo layout, che ha decisamente catalizzato la mia attenzione, anche se sapevo bene che la foto che avrei utilizzato non si prestava affatto per un'impaginazione di quel tipo. L'ideale sarebbe stato lavorare con un formato orizzontale, e seppure non mi sia piaciuto "spaccare" letteralmente a metà la testa di mio marito sono andata spedita come un treno.

    Lo florileges design

    Nonostante i tanti ma, a me il Lo è piaciuto molto tanto da incorniciarlo e sistemarlo nella mia camera da letto in una cornice ikea, Ribba per la precisione, che sembra nata apposta per contenere i LO. Per la cronaca per il dt sono state scelte altre due scrappers, ma questo conta poco, perché quando partecipo a dei challenge o a dei concorsi la sfida è sempre con me stessa, e mi serve per superare i miei limiti ed imparare cose nuove.

     E voi che tipo di approccio avete con la competizione?

    Materiali utilizzati:

     carta scrap
     stencil Tim Holtz 
    ★ embossing folder
    gesso acrilico
    ★ fustella Florileges Design
    ★ timbro Florileges Design
    ★ timbro Florileges Design
    ★ abbellimenti in legno Studio Calico
     enamel dots e paillettes
     gomma crepla turchese
     vellum
    Continua a leggere...