• MY SHOP
  • DIY
  • CONTACT ME
  • Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Iscriviti ai Feed Seguimi su Bloglovin

    30 gennaio 2015

    - perché amo CasaFacile -

    Chiaramente con un titolo così vi aspetterete che scriva una serie di cose, magari un elenco puntato in cui sviolino il mio amore incondizionato per questa rivista. Sia chiaro non avrei nessuna difficoltà a farlo, e se almeno una volta avete sfogliato questo giornale ne comprenderete facilmente il perché. Ma oggi ho deciso di  parlarvi della ragione principale che mi spinge a correre in edicola ogni mese. Di giornali di lifestyle ed arredamento ce ne sono tanti, molto ben fatti,  ma mi sento di poter affermare con assoluta certezza  che CasaFacile sia l'unico in cui i lettori possono sentirsi parte attiva del giornale stesso.

    contest casa facile

    Amo Casa Facile per la sua capacità e volontà di voler costruire una comunità a tutto tondo fatta da tante donne: madri, mogli, figlie, lavoratrici e tanto altro, in cui ognuno può sentirsi protagonista con il suo piccolo bagaglio di esperienze e perché no di sogni, eh si perché noi donne siamo portatrici sane di sogni meravigliosi. 

    contest casa facile

    Dopo tutta questa premessa come potevo lasciarmi sfuggire l'occasione di poter collaborare proprio con loro, partecipando al contest che hanno organizzato per arricchire la squadra di blogger che già contribuisce alla rivista. Se siete blogger potreste tentare anche voi di cogliere al volo questa opportunità, qui il regolamento completo del concorso. 

    contest casa facile

    Io dal canto mio ho preparato i bagagli, li ho caricati sulla mia piccola macchina di carta e sono pronta per inseguire questo mio piccolo grande sogno, che ad oggi mi ha già dato tanto. Come ho già detto sui miei vari socials…. io speriamo che me cavo!!
    Continua a leggere...

    23 gennaio 2015

    DIY: come costruire un'agenda riciclando un quotidiano

    Stò cercando di tornare lentamente alla normalità, ma lo confesso la ripresa è piuttosto lenta e faticosa, ma c'è una cosa bella che l'influenza mi ha lasciato: una lieve perdita di peso (che diciamocela tutta dopo le feste natalizie male non ci stà) ed una gran voglia di recuperare la forma fisica. Per cui non appena riprenderò possesso di tutte le mie facoltà fisiche e mentali ho deciso di cominciare a fare una blanda attività fisica. Ma non vi annoio oltre con queste mie divagazioni e passo ad altro.

    L'anno nuovo è cominciato, questa è una cosa certa, e se ancora non vi siete muniti di un' agenda che vi accompagni lungo questi 365 giorni, oggi vi lascio un piccolo tutorial ricicloso per costruirla da voi. Perciò mettetevi comodi e provate a realizzare insieme a me questi taccuini.

    come costruire un'agenda riciclando un quotidiano

    OCCORRENTE:
    1. due rettangoli di cartone (possiamo tranquillamente riciclare vecchi cartoni che abbiamo a casa) che misurano cm 12 x cm 18 e una striscia di cartone pressato (con spessore di 1mm) che misura cm 18 x cm 3;
    2. bisturi;
    3. colla a base vinilica;
    4. elastico (potete toglierlo dalle cartelline di cartone) e spago;
    5. fogli interi di vecchi quotidiani;
    6. fogli bianchi;
    7. nastro carta;
    8. attrezzo per bucare carta e cartone.
     

    come costruire un'agenda riciclando un quotidiano

    Costruiamo la parte esterna, cioè la copertina della nostra agenda.

    come costruire un'agenda riciclando un quotidiano

    1. prendiamo un foglio intero di quotidiano e con l'aiuto di una riga tagliamo tanti pezzi alti 6 cm;
    2. segniamo con una matita il centro a 3 cm e pieghiamo le estremità della striscia verso il centro così come mostrato in foto;
    3. pieghiamo ulteriormente a metà ed incolliamo. Procediamo nello stesso modo per ogni striscia di giornale;
    4. prendiamo una striscia di carta e mettiamola orizzontalmente. Prendiamo un'altra striscia di carta e cominciamo ad incollare lungo la striscia orizzontale facendo attenzione a posizionarle prima sopra e poi sotto in maniera alternata come mostrato in foto;

    come costruire un'agenda riciclando un quotidiano

    5. dopo aver sistemato le strisce verticali, iniziamo ad “intrecciare” quelle orizzontali, sempre facendo passare in maniera alternata sopra e sotto, così come mostrato in foto;
    6. proseguiamo con il lavoro di intreccio fino ad avere una base con cui ricoprire la nostra agendina;

    come costruire un'agenda riciclando un quotidiano

    7. costruiamo la copertina attaccando con il nastro carta i vari pezzi di cartone;
    8. rivestiamo la copertina con l'intreccio di giornali;
    9. copriamo la parte interna con un foglio di carta:
    10. buchiamo copertina e fogli: il buco centrale va fatto al centro, quelli esterni a 2 cm dal bordo di ogni lato;

    come costruire un'agenda riciclando un quotidiano
    11. infiliamo lo spago nei fori esterni in modo che le estremità si trovino all'interno;
    12. dal foro centrale facciamo passare il cordoncino elastico così come mostrato in foto, lasciando un cappio lungo 9 cm;
    13. annodiamo all'interno dell'agenda sia lo spago che il cordoncino come mostrato in foto; 
    14. maneggiamo un po' l'agendina per ammorbidire il cartone pressato e la nostra agendina è pronta per seguirci ovunque.

     Basterà spostare l'elastico per chiuderla recuperando anche lo spazio per la penna, che così resterà sempre a portata di mano.
    come costruire un'agenda riciclando un quotidiano

    L'agenda finita misura cm 18 x cm 26 ed è molto resistente, non lasciatevi ingannare dal fatto che la copertina sia fatta con dei quotidiani, io la mia l'ho utilizzata per più di un anno, anzi la utilizzo ancora (è quella con la penna viola della prima foto) ed è quasi in perfetto stato, nonostante sia letteralmente catapultata in borsa senza nessuna protezione. 
      Continua a leggere...

      15 gennaio 2015

      special sales

      Quest'anno mi ero ripromessa di partire con slancio riprendendo vecchie rubriche, come quella sulla fotografia che potete leggere qui se vi siete persi, ed ideandone di nuove. Ma di fatto mi ritrovo a scrivervi da sotto le coperte, completamente distrutta fisicamente, dopo aver affrontato una settimana di influenza dei bambini. Ma siccome mi piace vedere il lato positivo di ogni situazione sento che questa sarà la volta buona per guardare le puntate arretrate delle mie serie preferite, e allora che influenza sia!


      Prima di lasciarvi per diventare un tutt'uno col divano vi comunico sul mio shop dall'8 gennaio fino al 2 marzo sono cominciati i saldi. Vi basterà inserire saldi2015 prima di pagare ed avrete così l'occasione di portarvi a casa una mia creazione con uno sconto del 20%. Inoltre per ordini superiori a 60 euro le spese di spedizioni sono offerte da me, non mi resta che augurarvi buona giornata, a presto.
      Continua a leggere...

      8 gennaio 2015

      di ritorno dal paradiso

      Inizia un nuovo anno, e con esso tanti nuovi sogni in cui credere e da inseguire si affacciano all'orizzonte. Ho perso l'abitudine di stilare liste di buoni propositi puntualmente dimenticate dopo i primi tempi, ma per fortuna ho imparato ad assaporare ogni attimo. Torno quindi con momenti di felicità pura rubati in questi primi giorni dell'anno.

      vacanze invernali 2015

      Se mi leggete spesso, sapete che non ho l'abitudine di pubblicare foto che ritraggono la mia famiglia, ma non potevo non fermare queste immagini su queste pagine, che tra un attacco creativo e l'altro, raccontano la mia vera essenza, quella che in pochissimi conoscono. 

      vacanze invernali 2015

      Ma questi sono stati anche giorni di ricordi preziosi e dolorosi allo stesso tempo. Ho cercato e trovato valigie rovinate dal tempo, colme di polvere, ma piene di tesori inestimabili e ho gioito nel constatare che forse le persone possono rivivere negli oggetti che ci parlano di loro. Ho trovato un pizzico di consolazione e ho cercato finalmente di accettare quel che è stato senza inutili sensi di colpa.

      decorazioni natalizie vintage

      Perciò l'augurio che mi sento di farvi per questo nuovo anno è quello di saper assaporare ogni istante della vostra quotidianità e delle vostre vite straordinarie e speciali.
      Continua a leggere...