• MY SHOP
  • DIY
  • CONTACT ME
  • Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Iscriviti ai Feed Seguimi su Bloglovin

    27 marzo 2014

    blog candy: l'epilogo

    Qualche settima fa si è concluso il mio blog candy  (qui potete vedere come è andata a finire). Daniela, la vincitrice, mi ha contattata ed ha scelto il suo premio. Curiose di sapere cosa si è portata a casa? Tra le creazioni presenti nello shop, ha optato per una borsa, e così la Sparrow Bag che potete vedere qui, ha trovato chi si prenderà cura di lei.


    Devo dire, che questa modalità di far scegliere il premio al vincitore, mi è piaciuta molto e di sicuro sarà replicata nei prossimi anni, per cui se non siete stati estratti potrete rifarvi il prossimo anno. 

    Ah quasi dimenticavo, volevo ringraziare Lisa di "il mondo di Tabitha", per avermi assegnato il Liebster Blog Award, ricevere gli apprezzamenti di altri bloggers mi gratifica sempre molto e ci tenevo a ringraziarla pubblicamente. Giro il premio virtualmente a tutti voi che mi leggete, siete voi la scintilla che accende la fiamma di questo blog anche se non lo manifesto molto, perché lo ammetto sono incostante e molto strana, ma rimanete voi lo stimolo più forte che mi spinge sempre a migliorarmi.
    Continua a leggere...

    24 marzo 2014

    copic VS distress ink

     Qualche tempo fa, mia suocera mi ha chiesto di prepararle un biglietto per un matrimonio. Per lo scopo ho deciso di usare uno dei timbri che più utilizzo quando creo per occasioni speciali: si tratta di un timbro della "greeting farm".  Mi sono divertita molto nel confrontare lo stesso timbro colorato però diversamente.


    Ecco, nulla meglio di questa foto può farvi capire la differenza che c'è per me, nei due tipi di colorazione. Trovo che quella fatta con i copic sia più viva e più bella, di sicuro migliorabile con tanto esercizio, ma superiore rispetto all'altra. E voi cosa ne pensate, e qual'è la vostra personale esperienza in tema di colorazione?
    Continua a leggere...

    14 marzo 2014

    un dolce cane di pezza

    Sarà l'avvicinarsi della primavera, sarà la stanchezza latente, ma questa settimana ho prodotto davvero pochissimo, per cui per il post di oggi sono andata a ripescare in una delle mie cartelle un piccolo peluche creato qualche settimana fa. 

    Da grande amante di cani, ho trovato questo soggetto davvero molto simpatico ed adattissimo per arredare una cameretta, e proprio per questo scopo ho reso le zampe mobili in modo da poterlo sistemare in tantissimi modi. 


    Il tessuto che ho utilizzato è un morbidissimo velluto a pois, comprato più di due anni fa e che finalmente sono riuscita ad utilizzare: nessun progetto fino ad ora mi sembrava adatto a questa stoffa, ma io sono così compro, compro, compro (per la gioia del marito!!) senza avere un'idea di come utilizzare i materiali che acquisto, l'idea si materializza nel tempo.

    E voi, in genere, acquistate i vostri materiali avendo già in mente il progetto che realizzerete o come me vi fate prendere da attacchi di shopping compulsivo? Per chi fosse interessato Tommy, il dolce cane di pezza, è disponibile nel mio shop on line qui

    Con questo post partecipo al linky party di alex che potete trovare qui.

    Buon fine settimana all'insegna del riposo e della rigenerazione.
    Continua a leggere...

    10 marzo 2014

    blog candy: the winner

    Eccomi qui pronta per annunciare il vincitore del blog candy che si è concluso ieri. Approfitto per dare il benvenuto ufficiale ai nuovi lettori. Ed ora spazio alla proclamazione…. 
    Complimenti Daniela Banchio, scrivimi indicandomi la creazione che hai scelto ed il tuo indirizzo per l'invio. 
    Continua a leggere...

    DIY: come realizzare un profuma ambiente riciclando un vasetto di vetro

    Nuovo appuntamento con Double Color, iniziativa lanciata da Sofia che ogni mese raccoglie il contribuito di tante blogger che regalano un tutorial ispirandosi ad una coppia di colori. Questo mese Bogomilla ha scelto il rosa ed il grigio.

    Devo ammetterlo questo volta, ho trovato un po' di difficoltà nel pensare al mio progetto. Il grigio inevitabilmente mi portava alla mente la lana, ma proporre un progetto con la lana a marzo proprio non mi sembrava opportuno. Per cui alla fine ho pensato di proporvi un'idea di riciclo dei barattolini degli omogeneizzati. In casa per fortuna avevo ancora un piccolo vasetto, ed armata di washi tape e filo pirka ho realizzato un piccolo profuma ambienti.  Per chi non lo conoscesse il filo pirkka è un particolare filo di carta, reperibile in diversi spessori che può essere srotolato e lavorato in tantissimi modi.

    come profumare il riso

    Il mio progetto è di semplice realizzazione e per profumare il riso ho utilizzato del profumo, ma voi potreste optare anche per degli olii essenziali. Io purtroppo avevo un unico vasetto, ma l'ideale sarebbe stato posizionare 3 vasetti su una base di legno.

    come profumare il riso

    Non ci resta che andate a  sbirciare a casa delle altre amiche di Double Color

    Enrica mani in gioco
    Eugenia my old new life
    Lucia il bruco
    Sonia e Liliana a nordic heart
    Continua a leggere...

    8 marzo 2014

    raccolta di progetti creativi per un contest Kreattivo

    Molti di voi sono già a conoscenza del contest organizzato da Kreattiva, qui potete leggerne tutto il regolamento completo. Io sono andata a rispolverare vecchi tutorial già pubblicati ed ho deciso di partecipare con tre progetti.


    In particolare la mia scelta è caduta sul tutorial per realizzare un dolce pupazzo di neve, che potete vedere qui, sul tutorial per costruire una scatolina porta caramelle, che potete vedere qui e sul tutorial per fare la plastilina che potete vedere qui.

    Il contest termina il 21 marzo 2014, quindi se siete interessati c'è ancora tempo per partecipare. 
    Continua a leggere...