• MY SHOP
  • DIY
  • CONTACT ME
  • Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Iscriviti ai Feed Seguimi su Bloglovin

    29 settembre 2012

    38/52 week project

    Anche questa settimana posto quasi al limite... non ci sono stata per nessuno. Ero sommersa in craft room da ritagli, fili e aghi…. 


    A volte il mio miglior pregio, la caparbietà, diventa anche il mio peggior difetto, l'ostinazione cocciuta. Ho deciso che avrei finito questo progetto entro questa settimana e a costo di passare tutto il tempo china a cucire con ago alla mano, cosa che odio letteralmente, devo finirlo entro domani. Quindi stacco da blogger e torno a rinchiudermi nelle mie stanze. Ma per la cronaca.... comincio a vedere una piccola lucina oltre il tunnel io cui sono precipitata!!
    Continua a leggere...

    27 settembre 2012

    maxi album

    Quella che vi mostro oggi è una commissione a cui ho lavorato in queste ultime due settimane. Lavoro molto lungo, ma che alla fine mi ha conquistata molto, fino al punto di farmi pensare ad una realizzazione ad uso proprio. 


    L'occasione per cui è stato pensato questo regalo era talmente importante, che meritava una scatola appropriata degna di contenere cotanto lavoro. La scatola è interamente lavorata a mano. Chi mi segue da un pò, conosce questa mia predilezione nel lavorare la carta. Non amo molto utilizzare le carte belle e pronte, trovo che pasticciare con gli embossing folder sia molto più divertente e creativo.


    L'album misura 31 x 28 cm e contiene 53 foto. Oibò ho proprio scritto 53, di cui 46 del formato 18 x 22, formato bello grande per godersi ogni piccolo particolare. L'album è stato interamente rivestito con del tessuto, in modo da renderlo più resistente nel tempo.


    Non vi preoccupate non starò qui ad annoiarvi con le foto di tutte le pagine, vi lascio solo con una carrellata di qualche interno.


    Con questo progetto partecipo al link party by CreaFamily - Work in progress -, e vi invito a fare un giro in questo negozio on line, CreaFamily, in cui potrete trovare tanti materiali creativi.

    Chiunque abbia il coraggio di credere nei propri sogni e di lavorare affinché questi si realizzino va sostenuto, e anche un piccolo acquisto da parte nostra, può incoraggiare questa famiglia che ha deciso di mettere in cima alla sua lista di priorità, il proprio nucleo familiare, ed intorno a questo stà cercando di costruire un'idea alternativa di lavoro possibile. 

    Continua a leggere...

    24 settembre 2012

    Pinstrosity.... che divertente scoperta!!

    Oggi voglio cominciare bene la settimana, con allegria: vi voglio parlare di Pinstrosity. Grazie ad  una segnalazione della Donna della Domenica, stuzzicata dal suo post sono andata a curiosare in questo strano blog. Inutile dire che sono subito diventata follower, mi ha molto divertita sfogliare i suoi post: ho passato l'intera giornata su questo blog con grande giovamento del mio umore e di quello degli abitanti di questa casa.


    Ma cos'è Pinstrosity? Credo tutto conosciamo il molto più celebre Pinterest. Pintrosity, altro non è che una raccolta di tentavi, maldestramente riusciti, di riprodurre qualcosa che ci ha ispirati fino a tal punto di finire sul nostro Pinterest. La maggior parte delle foto riguarda esperimenti culinari, ma non mancano esempi finiti anche in dolorosi flop. Insomma una carica di buon umore che volevo condividere con voi, ricordando col sorriso che non tutte le ciambelle riescono col buco!!
    Continua a leggere...

    22 settembre 2012

    37/52 week project

    Con l'affanno e in scivolata arrivo a postare la 37° foto del 52 week project , non perchè non sapessi cosa scattare, ma perchè è tutta la settimana che provo ad immortalare questo momento, e diciamo che le foto erano sempre non pubblicabili, questa è la più decente. Credo si intuisca cosa è successo questa settimana, il nano si è lanciato verso la sua nuova avventura: camminare in stazione eretta, e quindi da ominide è passato alla fase zombie! E non stò usando un eufemismo, cammina proprio come uno zombie. Dato il suo instabile e precario equilibrio, il temere le braccia sollevate ed in avanti e il barcollare, mi ricordano esattamente la classica andatura da zombie.


    Settembre 2012, credo che sarà un mese che ricorderemo per tutta la vita, mese di cambiamenti che segnano il trascorrere inevitabile del tempo: i miei bambini crescono, raggiungono tappe importanti ed io ho la fortuna di godermele tutte queste tappe (a volte fin troppo, ma questo è un altro discorso). Quanto la nostra vita è quello che scegliamo che essa sia con fatica, rinunce, gioie e soddisfazioni ed anche un piccolo aiuto da lassù. 

    La felicità è davvero nelle piccole cose di ogni giorno, ed è una gran fortuna essere arrivata a questa conclusione ed aver imparato col tempo a vedere le situazioni da più angolazioni. Per questo godiamoci appieno quello che abbiamo, guardiamo bene dentro i nostri scrigni e troveremo gioielli meravigliosi e la bellezza impagabile della vita.
    Continua a leggere...

    21 settembre 2012

    un mini album insolito

    Nonostante la mia diffidenza verso i mini mini album, lo devo confessare, questo mi ha proprio conquistata. Si avete letto bene mini album. Quello che a prima vista assomiglia ad una scatola, in realtà nasconde un album, in cui udite udite è possibile sistemare fino a 24 foto del formato 10 x10, che tutto sommato non è poi così piccolo, soprattutto se si scelgono foto in primo piano. Perchè secondo il mio modestissimo parere, questo è un album che dà il meglio di se, solo se contiene dei primi piani. La parte esterna è stata volutamente lasciata poco elaborata per dare risalto all'etichetta.

    come realizzare un mini album box eplosion

    La cosa più particolare, a mio avviso, è la visione che si ha dall'alto quando la scatola è ancora chiusa. Mi sembra di vedere una piccola casa delle bambole: è un effetto che mi piace tantissimo.

    come realizzare un mini album box eplosion

    L'idea di base è che l'album possa contenere 24 foto che possano raccontare in una qualche maniera il percorso di un anno intero. Lo so l'impresa è abbastanza ardua, ma ci si può impegnare scegliendo 1 o 2 foto rappresentative al mese.

    come realizzare un mini album box eplosion

    Per Giulia ci sono riuscita, per Aldo il lavoro sarà un pò più complesso se non altro perchè manca il materiale a disposizione cioè le foto. E' qui scatta il rimprovero al marito affinchè per il futuro si impegni un pò di più!!

    come realizzare un mini album box eplosion

    Per cui l'interno è decorato con temi baby, ed in questo caso anche colori maschili.

    come realizzare un mini album box eplosion

    Questo album sarà il tema di uno dei miei corsi presso il negozio Impronte d'Autore a Modugno. Per chi avesse comunque voglia di realizzarlo, ho preparato un piccolo tutorial su Scrapbookingitalia. Siccome non sono stata proprio politically correct con i portamonete gufosi, perchè i pois non erano tondi ma quadrati, con questo progetto ripartecipo a linky party "oggi mi girano palle bolle e pois".
    Continua a leggere...

    19 settembre 2012

    portamonete gufosi

    Vi avevo già mostrato una prima realizzazione di un portamonete che francamente non mi aveva entusiasmata molto. Diciamo che questa seconda versione la trovo decisamente migliore. Il portamonete è notevolmente più piccolo, tanto piccolo da stare comodamente nel palmo della mano.  Gli occhi sono ricavati da dei ritagli di pelle, mentre l'interno è rifinito con una deliziosa stoffina patchwork. Il modello del portamonete è stato disegnato da Keyka Lou.


    Il portamonete si chiude grazie al velcro. Anche se, ammetto questa soluzione non mi piace. Stò pensando da tempo ad una soluzione alternativa tipo i bottoni a pressione, ma trovati i bottoni non sono ancora riuscita a trovare l'arnese per montarli. Anzi approfitto, se qualcuna ha qualche soluzione da indicarmi sarò ben lieta di sperimentare. Con questo portamonete partecipo a Linky Party by Topogina  "Oggi Mi Girano Palle, Bolle e Pois".

    Piccola nota, per chi non conoscesse il blog di Alex, C'è crisi, c'è crisi. guida alla sopravvivenza sul pianeta terra , consiglio vivamente una capatina. Un contenitore davvero ricco di idee, di spunti e soprattutto dove si respira tanto buon umore.
    Continua a leggere...

    17 settembre 2012

    creattiva sbarca a napoli

    Come un onda lenta ed inesorabile anche il fenomeno delle fiere dedicate alla creatività sbarca qui al sud. Da qualche anno seguo, da lontano purtroppo, questi eventi organizzati per lo più in autunno e primavera e da Roma in sù è un susseguirsi di eventi e fiere rivolte al mondo delle arti manuali.


    Inutile dire, che calendario alla mano ho già programmato la visita a Napoli, non mi lascio di certo sfuggire questa ghiotta occasione. Non amo viaggiare, o meglio non sopporto gli spostamenti in macchina, per cui, pur estremamente interessata a queste fiere non mi è mai saltato in mente di macinarmi chilometri e chilometri, ho solo assaporato, dal racconto di altri, l'atmosfera di questi luoghi magici. Da oggi entro in ramadam: niente acquisti fino alla fiera. Sarà lì che darò il meglio di me. Per chi fosse interessato a partecipare, consiglio di andare sul sito ufficiale della manifestazione e registrarsi, in maniera tale da poter usufruire del biglietto ridotto. Al mio ritorno sarò felice di condividere con voi la mia esperienza e di parlarvi di quello che mi ha colpita di più. Nel frattempo non mi resta che far correre l'immaginazione gustandomi tutta l'attesa, che come diceva un illustre signore, forse è la parte più bella di ogni cosa!!
    Continua a leggere...

    15 settembre 2012

    36/52 week project

    Ebbene si.... questa settimana è venuto giù il primo dentino della stellina. Mamma ora sono grande, mi ha detto, e credo proprio che tutto ciò corrisponda a verità!! La fatina dei dentini è arrivata nonostante il dentino sia stato smarrito, con grande stupore e meraviglia della pupa che proprio non se l'aspettava, non avendo messo nulla sotto il cuscino.


    Riflettendo, che gran bella età è questa in cui basta poco per emozionarsi, per sorridere, per piangere per meravigliare se stessi e gli altri. L'età in cui ci si può rifugiare nel caldo e rassicurante abbraccio di mamma e papà: piccola mia goditi questa tua infanzia fatta soprattutto di amore!!
    Continua a leggere...

    12 settembre 2012

    di fiducia e di speranza

    La settimana scorsa sono stata in giro per ambulatori privati e pubblici per dei problemi di salute del piccolo nano. Mentre ero in coda per pagare il ticket l'occhio mi è caduto su una campagna di comunicazione della clinica pediatrica del policlinico, in cui si poneva l'accento sulla necessità di aver fiducia. In effetti  quanto è importante che chi si affida ad un medico, ad una struttura in questi riponga  la sua fiducia.

    foto tratta dal web
    La fiducia è l'atteggiamento verso altri o verso se stessi che risulta da una valutazione positiva di fatti, circostanze, relazioni: per cui si confida nelle altrui e proprie possibilità e ciò produce un sentimento di sicurezza e tranquillità. Io sono fortunata, ho incontrato lungo la mia strada bravi e coscienziosi medici, che hanno svolto il loro lavoro con passione e dedizione, a cui mi sono affidata senza remore. In queste persone ho riconosciuto il senso più alto dell'essere medico. 

    Di fronte a me ho trovato uomini e donne  che non si sono trincerati dietro il "medichese", linguaggio esclusivo ed incomprensibile, ma si sono immedesimati nella condizione del paziente, dei familiari del paziente e hanno dimostrato grande senso di umanità. A questi grandi uomini e a queste grandi donne, per i quali diventa sempre più difficile lavorare bene in questo paese, questo paese che vive solo di spendig review, va il mio più grande GRAZIE, per aver risposto in me il seme della speranza.

    Continua a leggere...

    10 settembre 2012

    craft room: idea n. 2

    I lavori in craft room continuano, ed oggi vi mostro come ho sistemato la parete su cui è appoggiata la scrivania. Dovendo organizzare uno spazio piccolo, ho pensato di sfruttare al massimo le mura, e queste sono le soluzioni che ho adottato.


    Barra magnetica, contenitori, lavagna bianca e porta punch sono tutti prodotti che ho acquistato in ikea, e lasciatemi dire che in ogni negozio ikea c'è la soluzione che fa per noi. Quasi tutta la craft room è stata arredata con prodotti ikea, con buona pace del portafoglio del marito. Le scatoline rosse e celesti sono dei contenitori per le forme punchate dai ritagli di carta, pronte già per l'uso.

    Posso suggerirvi però, una soluzione di riciclo per la sistemazione dei punch tutto sommato anche bella esteticamente. Vi occorrerà una cassetta dei vini, a cui dovrete togliere la parte superiore ed un pezzo di compensato da far diventare mensola d'appoggio. 


    Vi consiglio di dare un'occhiata a questo  blog, in cui potrete trovare tanti spunti per la sistemazione di tutte le vostre cosette. Io mi sono piacevolmente persa tra i suoi post: adoro guardare l'ordine quasi maniacale, soprattutto tipico delle americane, di mettere in scala di colore qualsiasi cosa, dai nastri, agli inchiostri, dai cardstock ai pennarelli, insomma un gran bel vedere, ho visto addirittura casette in legno adibite a craft room.
    Continua a leggere...

    7 settembre 2012

    una barca tra la carta

    Ogni tanto sento proprio il bisogno di sedermi alla macchina da cucire e produrre qualcosa. E' quasi poetico il suono meccanico dell'ago che va su e giù.  Adoro anche mischiare le carte, fare commistioni tra generi diversi, vedere l'effetto che fa. Devo dire che questo è un periodo molto produttivo per me, ho mille idee, soprattutto da cucire. Credo sia arrivato il momento di prendere la matita e mettere su carta tutte queste idee, e anche qui vedere l'effetto che fa.


    La barchetta è un mio soggetto, semplice ma allo stesso tempo romantico, cucita direttamente su carta, ed il tema dominate delle stoffe che ho scelto sono i pois: piccoli, grandi e multicolor.
    Continua a leggere...

    4 settembre 2012

    35/52 week project

    Vi ho mai parlato della mia passione per gli elettrodomestici, forse no. Beh, posseggo di tutto, se un'aggeggio ha un'anima elettronica e prepara da mangiare, allora deve essere mio. Ero alla ricerca di una nuova yougurtiera che sostituisse la precedente, e mi sono imbattutta in questo bellissimo modello di produzione francese, con cui è possibile preparare anche del fromage frais blanc, che dovrebbe corrispondere al nostro primo sale/giuncata. Sono una donna insolita, non amo i vestiti, né le scarpe, nè le borse, almeno non più, ma perdo la testa di fronte ad elettrodomestici e high tech. La yougurtiera è arrivata in questa settimana e non poteva che essere il soggetto per il mio 52 week project.


    Ah, a proposito è iniziata ufficialmente la raccolta fondi per l'acquisto della mia nuova macchina da cucire, perciò sono ufficialmente in ramadan per gli acquisti scrapposi. Speriamo solo non ci voglia molto tempo, perchè sono molto impaziente!!!
    Continua a leggere...

    3 settembre 2012

    sfida scrapbookingitalia di settembre

    Eccoci con il consueto appuntamento mensile della sfida di Scrapbookingitalia. Questo è il mio Lo tutto dedicato all'uomo della mia vita e alle sue gesta atletiche. A metà giugno, a Riccione, si sono tenuti i campionati mondiali di nuoto master, e italo aveva i tempi per partecipare. Per cui non ci siamo lasciati sfuggire l'occasione e siamo partiti alla volta di Riccione. Lasciatemi dire che sono soddisfazione: è stato l'unico del suo gruppo master a poter partecipare, e nonostante i suoi quasi .... anta suonati, le prestazioni  atletiche del ragazzo sono di tutto rispetto. I prossimi campionati mondiali si terranno a Montreal nel 2014, hmmm chissà che non riesca a scrappare anche quelle foto!!


    Questo mese saranno decretate due vincitrici che si aggiudicheranno un premio, se volete saperne di più e se volete vedere l'interpretazione delle altre ragazze vi rimando al sito di Scrapbookingitalia.
    Continua a leggere...